Da Cosimo di Roger Olmos, Logos Edizioni.

Un po’ di tavole di “Cosimo”, ispirato al “Barone rampante”

L'ultimo libro illustrato dell'artista catalano Roger Olmos racconta uno dei personaggi più famosi di Italo Calvino

Da Cosimo di Roger Olmos, Logos Edizioni.

Cosimo di Roger Olmos è un libro di sole illustrazioni ispirato a Il barone rampante, il romanzo di Italo Calvino che ha per protagonista il barone Cosimo Piovasco di Rondò e fa parte della trilogia I nostri antenati. Il libro di Olmos ripercorre la vicenda narrata da Calvino reinterpretandola attraverso le immagini: il barone rampante di Olmos è in parte fuso con gli alberi su cui vive, tanto che in alcune immagini ha le radici al posto delle gambe. Olmos ha dedicato il libro a Calvino e “a tutti coloro che sono fedeli a se stessi”. Cosimo è stato pubblicato dalla casa editrice Logos, che di Olmos ha pubblicato, tra le altre cose, Calando (di cui il Post aveva pubblicato alcune immagini), Senzaparole, contro lo sfruttamento e il maltrattamento degli animali, e Storia del bambino buono/storia del bambino cattivo, ispirato ai due racconti omonimi di Mark Twain.

Roger Olmos è nato a Barcellona nel 1975 e ha illustrato e disegnato le copertine di oltre 50 libri spagnoli e internazionali, specializzandosi in quelli per bambini e ragazzi. Ha lavorato anche per riviste e giornali e i suoi disegni sono stati esposti per tre volte alla Mostra degli Illustratori della Fiera del libro di Bologna. Nel 2008 ha vinto il Lazarillo de Álbum Ilustrado, uno dei più importanti premio spagnoli per la letteratura dell’infanzia.

In questi giorni Roger Olmos si trova a Bologna in occasione della Fiera del libro per ragazzi, che è iniziata il 4 aprile e si concluderà il 7. Il 5 aprile, alle ore 11, Olmos incontra i lettori e gli appassionati di illustrazione nell’aula magna dell’Accademia di Belle Arti di Bologna (in via delle Belle Arti 54). Inoltre, fino alla fine di aprile le illustrazioni di Cosimo sono esposte in 24 bacheche in due strade del centro di Bologna, via dell’Indipendenza e via San Giuseppe: la mostra, a cielo aperto sotto i portici della città, è stata organizzata in collaborazione con il festival di street art CHEAP, che quest’anno si svolgerà dal 1 all’8 maggio.

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.