(ROB KERR/AFP/Getty Images)
  • mini
  • mercoledì 6 Gennaio 2016

Il falso account su Twitter del capo dei miliziani dell’Oregon

Il tweet in cui Ammon Bundy si paragonava a Rosa Parks era stato diffuso su un profilo falso

(ROB KERR/AFP/Getty Images)

Una precedente versione di questo articolo dava conto di un tweet attribuito ad Ammon Bundy, il capo di un gruppo di uomini armati sta occupando un edificio che appartiene al governo federale degli Stati Uniti nella periferia di Burns, una piccola città nel sud-est dell’Oregon. Nel tweet Bundy – attivista di destra radicale – paragonava l’azione della milizia a Rosa Parks, la donna nera che nel 1955 a Montgomery, in Alabama, si rifiutò di lasciare il suo posto a un passeggero bianco su di un autobus come avrebbe dovuto secondo le leggi della segregazione razziale. Il profilo Twitter non è davvero di Bundy, però, come hanno confermato tra mercoledì e giovedì alcuni giornalisti che hanno parlato direttamente con lui, e come ha annunciato a un certo punto lo stesso autore dell’account. Abbiamo rimosso il testo del nostro articolo, ci scusiamo con i lettori.