(VINCE PAOLO GERACE/ ANSA)
  • mini
  • lunedì 14 Dicembre 2015

C’è uno sciopero dei mezzi ATM a Milano, mercoledì 16 dicembre

Gli orari e le cose da sapere

(VINCE PAOLO GERACE/ ANSA)

Nella mattina di mercoledì 16 dicembre a Milano, il trasporto pubblico potrebbe subire delle modifiche a causa di uno sciopero dei mezzi ATM (Azienda Trasporti Milanesi) indetto dal sindacato CUB. La durata prevista per lo sciopero è di quattro ore: dalle 8 e 45 del mattino fino alle 12 e 45. A causa dei problemi di inquinamento degli scorsi giorni, il Comune di Milano aveva deciso che dal 14 al 24 dicembre chi accompagna i bambini fino a 11 anni a scuola potrà usare gratuitamente autobus e tram.

Le ragioni dello sciopero

Ad indire lo sciopero è stata la sezione “trasporti” della sigla sindacale CUB. Secondo CUB c’è stato un trattamento differente a seconda di alcune formule di lavoro utilizzate nel periodo in cui era in vigore EXPO 2015, o del settore di lavoro; vengono poi richieste delle nuove dotazioni per quanto riguarda l’uniforme del personale viaggiante e un rinnovo delle strutture, come gli armadietti e la mensa; si richiede inoltre di rinegoziare tutti i contratti per una formula a tempo indeterminato.

Lo sciopero di Trenord di giovedì 17 dicembre

In Lombardia è previsto un altro sciopero del trasporto pubblico, per giovedì 17 dicembre. I treni di Trenord non svolgeranno servizio regolare da mezzanotte alle 21, quindi per quasi tutta la giornata. È coinvolto nello sciopero anche il servizio di collegamento con il treno dalle stazioni di Milano Centrale e Milano Cadorna all’aeroporto di Milano Malpensa. Sono comunque previste le normali fasce di garanzia per i pendolari dalle 6 del mattino alle 9 e dalle 18 alle 21. I treni che partiranno la notte tra mercoledì e giovedì entro mezzanotte e hanno arrivo previsto entro l’una di giovedì non saranno coinvolti.