• Sport
  • mercoledì 18 Novembre 2015

L’Haka degli studenti del Wesley College in onore di Jonah Lomu

Gli studenti del college neozelandese in cui studiò il grande campione di rugby hanno eseguito la danza maori in suo onore

Jonah Lomu, uno dei più forti giocatori nella storia del rugby, è morto nella notte tra martedì 17 e mercoledì 18 novembre a causa di un arresto cardiaco. Al Wesley College di Paerata, in Nuova Zelanda, un centinaio di studenti ha eseguito l’Haka in suo onore. Lomu era un ex alunno del Wesley College.

L’Haka è una danza tipica dei maori, un’etnia polinesiana diffusa soprattutto in Nuova Zelanda, che negli anni è stata resa famosa in tutto il mondo dalla nazionale di rugby neozelandese che la esegue subito dopo gli inni nazionali e prima del calcio d’inizio di ogni partita. L’Haka ha diversi significati (si può vedere sia alle feste che ai funerali) e principalmente richiama lo spirito e l’identità dei maori. Può essere eseguita in varie maniere ma gli stili più conosciuti sono il Ka Mate e il Kapa o Pango. Il primo è quello più usato dagli All Blacks, il secondo è considerato da alcuni “quello cattivo”, anche se non esprime nessun concetto aggressivo o violento. Il Kapa o Pango viene eseguito dal 2005 prima delle partite con le nazionali rivali o contro le squadre più forti.