• Media
  • sabato 14 Novembre 2015

Le prime pagine internazionali sulla strage di Parigi

Le scelte dei giornali di mezzo mondo per raccontare quello che è successo venerdì sera

Nella sera di venerdì sette attentati a Parigi hanno causato la morte di almeno 129 persone, secondo le stime della magistratura francese: e ci sono anche 352 feriti, di cui 99 in condizioni gravi. È il più grave attacco terroristico contro una città europea dalle esplosioni di Madrid del 2004, che portarono alla morte di 191 persone. Per la Francia, poi, è il secondo grave attacco nel giro di un tempo relativamente breve: sono passati 11 mesi dalla strage nella redazione di Charlie Hebdo e in un supermercato kosher di Parigi, mentre lo scorso agosto solo l’intervento di tre persone ha evitato una nuova strage su un treno che viaggiava da Amsterdam a Parigi. Gli attentati di Parigi occupano sabato le prime pagine dei giornali di mezzo mondo, alcuni dei quali le hanno diffuse sui social network già venerdì notte.