I giocatori della Juventus dopo la vittoria contro il Siviglia (GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • mercoledì 21 Ottobre 2015

Juventus-Borussia Mönchengladbach, le cose da sapere

Si gioca stasera a Torino e una vittoria darebbe già la qualificazione alla Juventus, salvo disastri: una guida con le probabili formazioni

I giocatori della Juventus dopo la vittoria contro il Siviglia (GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

La Juventus giocherà contro il Borussia Mönchengladbach la terza partita del girone D di Champions League. La partita inzierà alle 20.45, e si giocherà allo Juventus Stadium di Torino. La Juventus è prima a punteggio pieno, dopo le vittorie nelle prime due giornate contro Manchester City e Siviglia. Una vittoria questa sera sarebbe un grande passo in avanti verso la qualificazione agli ottavi di finale. Il Borussia Mönchengladbach invece è in ultima posizione con 0 punti, avendo perso entrambe le precedenti partite.

Per sperare in una qualificazione o anche solo nel terzo posto che permette la “retrocessione” in Europa League il Borussia dovrebbe almeno pareggiare. In generale, però, per quanto riguarda le qualificazioni al turno successivo nel gruppo D, è ancora presto per poter escludere squadre e darne per certe altre, a eccezione forse solo della Juventus, che si trova già in una posizione molto vantaggiosa. Nella classifica provvisoria del gruppo D la Juventus è in testa a sei punti, seguita da Manchester City e Siviglia a tre e Borussia Mönchengladbach a zero.

C’è solo un precedente tra Juventus e Borussia e risale alla stagione 1975/1976, nel secondo turno della vecchia Coppa Campioni, in cui vinsero i tedeschi per 2 a 0.

Come ci arriva la Juventus
La Juventus in Champions League è sembrata molto diversa dalla Juventus delle prime partite di Serie A, dove solo da un paio di turni ha cominciato a giocare meglio e ottenere risultati migliori. Il rientro dall’infortunio di Sami Khedira, che quando è in forma è uno dei centrocampisti più forti d’Europa, ha aiutato molto: da quando c’è lui in campo la Juventus ha vinto due partite, contro Siviglia e Bologna, e ne ha pareggiata una domenica sera contro l’Inter.

Stasera la Juventus dovrebbe giocare con Buffon in porta e una difesa a quattro con Barzagli, Chiellini, Bonucci ed Evra, come contro l’Inter. Anche a centrocampo dovrebbero giocare gli stessi di domenica scorsa: Khedira, Marchisio, Pogba e Cuadrado. L’attacco è l’unico reparto ancora incerto: Mandžukić-Morata è la coppia data per favorita dai giornali, mentre Dybala e Zaza dovrebbero entrare a partita in corso.

Come ci arriva il Borussia Mönchengladbach
Il Borussia ha iniziato nel peggiore dei modi la stagione: ha perso tutte le prime cinque partite di Bundesliga e le prime due di Champions League. Il 20 settembre, a seguito delle pessime prestazioni della squadra e probabilmente anche di alcuni disaccordi con la società, l’allenatore Lucien Favre ha dato le dimissioni concludendo così quattro anni molto positivi per il Borussia, culminati la scorsa stagione con il quarto posto in Bundesliga e la qualificazione ai preliminari di Champions League.

Da quello che poteva sembrare l’inizio di un lungo periodo negativo, il Borussia è riuscito a risollevarsi dopo la nomina di Andrè Schubert, vice di Favre, ad allenatore della prima squadra. Nelle ultime cinque partite di campionato il Borussia ha ottenuto quattro vittorie e un pareggio. I suoi giocatori più forti sono l’attaccante Raffael (3 gol e 5 assist in Bundesliga), il mediano svizzero di origini albanesi Granit Xhaka e Lars Stindl, centrocampista che può giocare anche in posizioni avanzate. Thorgan Hazard, in prestito dal Chelsea e fratello del più famoso Eden, è il giovane più talentuoso della squadra ma probabilmente non giocherà titolare stasera.

Il Borussia dovrebbe giocare con lo stesso modulo (il 4-4-2) e la stessa formazione con cui domenica scorsa ha sconfitto fuori casa l’Eintracht Francoforte per 5 a 1: Sommer; Wendt, Dominguez, Christensen, Korb; Johnson, Xhaka, Dahoud, Traorè; Raffael, Stindl.

Come vedere Juventus-Borussia Mönchengladbach
La partita di stasera sarà trasmessa a pagamento su Premium Calcio e in streaming su Premium Play, solo per gli abbonati ai canali pay-per-view di Mediaset. Chi è abbonato a Sky potrà vederla sul canale tedesco ZDF, che però verrà oscurato sul digitale in Trentino Alto Adige, dove normalmente è trasmesso in chiaro.