• Cultura
  • lunedì 21 Settembre 2015

Le foto più belle degli Emmy Awards 2015

Molte celebrities sudate, perché a Los Angeles faceva caldissimo, e poi la solita sfilza di abiti, smorfie, gag e tatuaggi, dai premi per la tv statunitense

Domenica 20 settembre si è tenuta a Los Angeles la 67esima edizione degli Emmy Awards, i premi statunitensi assegnati agli show della stagione televisiva che si è conclusa la scorsa primavera. La cerimonia è stata presentata dall’attore comico Andy Samberg, conosciuto per i suoi sketch all’interno del Saturday Night Live, e si è svolta in un clima-caldissimo, ma non per modo di dire: a Los Angeles c’erano 37 gradi, come si può intuire dai volti sudati e dai mini ventilatori di molti attori sul red carpet.

L’Emmy Award principale, cioè quello per la migliore serie drammatica, è stato vinto dalla serie fantasy Game of Thrones (HBO), mentre quello per la migliore serie comica è stato vinto da Veep, con Julia Louis-Dreyfus. Tra i protagonisti dei momenti più belli della cerimonia ci sono stati Ricky Gervais che dopo aver presentato un premio si è mostrato sul palco con un Emmy in mano (facendo finta di averlo vinto), la premiazione di Viola Davis, prima attrice afroamericana a vincere come migliore attrice protagonista per una serie drammatica e Jon Hamm che si è letteralmente arrampicato e ha strisciato sul palco per andare a ritirare il premio per il miglior attore protagonista di una serie drammatica per Mad Men.