• mercoledì 23 Luglio 2014

Le foto del nuovo ponte pedonale di Mont Saint-Michel

Inaugurato ieri, se ne è molto discusso per i costi e perché secondo alcuni il progetto peggiora le vie di accesso

Martedì 22 luglio è stato aperto al pubblico il nuovo ponte pedonale di Mont Saint-Michel, uno dei siti turistici più visitati della Francia, con circa 2,7 milioni di visitatori l’anno.
Il ponte, progettato dall’architetto austriaco Dietmar Feichtinger, è lungo circa 800 metri, ed è sostenuto da 134 pali.

Il progetto, il cui obiettivo era proteggere la rocca dall’insabbiamento e restituirla alla sua natura di isola, almeno per qualche ora l’anno, è stato molto discusso, oltre che per i suoi costi, anche perché, secondo i commercianti e i residenti dell’isola, peggiora le condizioni di accesso.
Fino all’apertura del ponte pedonale, infatti, c’era una strada percorribile in auto, ed era possibile parcheggiare alla base del monte. La strada verrà demolita il prossimo autunno e i parcheggi sono stati chiusi.
Da adesso sarà possibile raggiungere l’isola soltanto a piedi o con un sistema di navette. I parcheggi più vicini, invece, saranno a circa tre chilometri.