• mini
  • sabato 17 Maggio 2014

L’incredibile titolo dell’Indian Express sulle elezioni presidenziali

Uno dei principali quotidiani nazionali ha scritto in apertura “in attesa di un titolo”: molti si sono chiesti se si tratti di un colpo di genio o un errore

Tra il 16 aprile e il 13 maggio si sono svolte in India le elezioni presidenziali: già venerdì 16 maggio era parso piuttosto chiaro che il Partito Popolare Indiano (BJP) guidato da Narendra Modi e di orientamento nazionalista indù e conservatore fosse in vantaggio sugli avversari, con un distacco talmente ampio da aver spinto i sostenitori di Modi a festeggiare per le strade la vittoria del BJP.

Venerdì 16 il titolo in apertura dell’Indian Express, uno dei principali quotidiani nazionali di lingua inglese, era “Headline awaited” (“in attesa di un titolo”). Nonostante il netto vantaggio di Modi, l’assenza di risultati ufficiali ha indotto alcuni commentatori a chiedersi se si tratti di un titolo voluto da parte dell’Indian Express o semplicemente di un errore – peraltro comparso su tutte le otto edizioni regionali del giornale – causato da un’incomprensione.

Indian Express elezioni

Il giornalista dell’Hindustan Times Rahul Fernandes ha commentato su Twitter: “Questo titolo dell’Indian Express è di gran lunga il migliore dei giornali di oggi”. Jon Williams, corrispondente di ABC News, lo ha invece definito un “errore tremendo”, e ha aggiunto che “Tutti sanno che vincerà Modi”, mentre Ellen Barry del New York Times ha apprezzato parecchio.