• Mondo
  • venerdì 16 Maggio 2014

La festa per la vittoria di Modi in India

Non è ancora terminato lo spoglio ma il partito nazionalista indù è in grandissimo vantaggio e i suoi sostenitori festeggiano

Non è ancora terminato il conteggio delle schede delle elezioni presidenziali, ma per le strade di diverse città dell’India sono già iniziati i festeggiamenti dei sostenitori di Narendra Modi che, dato il nettissimo vantaggio del suo partito – il BJP, Partito Popolare Indiano, di orientamento nazionalista indù e conservatore, parte dell’Alleanza Nazionale Democratica – sarà il nuovo primo ministro del paese avendo ottenuto una maggioranza assoluta alla camera bassa del parlamento, il Lokh Saba, superando i 272 seggi necessari per formare il nuovo esecutivo e governare stabilmente.

Modi ha poi tenuto un discorso nello stato di Gujarat, in cui ha ringraziato i suoi sostenitori per la vittoria e per “avere scritto un nuovo capitolo nella storia del paese”.