La festa della mamma sul New Yorker

In 21 meravigliose copertine, realizzate da bravi e ammirati disegnatori e fumettisti (e figli) americani

L’11 maggio è la festa della mamma, una festa mobile, che cade in genere la seconda domenica di maggio (qui abbiamo spiegato perché). La rivista New Yorker ha festeggiato le mamme raccogliendo 21 copertine che ha dedicato alla festa della mamma dal 1935 ad oggi. Tra i protagonisti ci sono ovviamente molte mamme, come quelle che giocano a carte nell’illustrazione di William Cotton del 1935, o la mamma lavoratrice dell’illustrazione di Art Spiegelman del 1998. In altre copertine i protagonisti sono invece i figli, come il neonato gigante nell’illustrazione di Anita Kunz del 2001. Se queste copertine vi sono piaciute e ne volete ancora, potete dare un’occhiata alle 45 illustrazioni, sempre del New Yorker, che avevamo raccolto per festeggiare l’inizio della primavera.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.