• mini
  • giovedì 27 marzo 2014

La nave scambiata per un aereo precipitato alle Canarie

L'avvistamento da lontano ha fatto nascere l'equivoco e la notizia sbagliata è stata ripresa dai principali media di mezzo mondo

Nel pomeriggio di giovedì 27 marzo i media spagnoli hanno dato la notizia di un aeroplano di linea ammarato al largo di Gran Canaria, una delle isole dell’arcipelago nell’Oceano Atlantico a circa 200 chilometri dalla costa nord-ovest dell’Africa. L’informazione è stata ripresa da numerose testate in giro per il mondo, ma dopo una ventina di minuti si è rivelata sbagliata: le autorità locali avevano avvistato al largo una nave che stava effettuando un trasporto eccezionale con una sagoma che ricordava quella di un aeroplano. L’Aeropuertos Españoles y Navegación Aérea, l’agenzia del volo spagnola, ha confermato l’errore e una foto pubblicata successivamente online conferma che effettivamente quella al largo era semplicemente una nave da trasporto merci.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.