• Mondo
  • domenica 1 dicembre 2013

Un treno della metro è deragliato a New York

Ci sono stati almeno 4 morti e altri 63 persone sono rimaste ferite (11 sono in "condizioni critiche")

Domenica 1 dicembre quattro persone sono morte e 67 sono rimaste ferite (11 delle quali sono in condizioni critiche) in un incidente ferroviario a New York, negli Stati Uniti. Intorno alle 7 e 30 di mattina, le 13 e 30 in Italia, un treno della Metro-North Railroad è deragliato in un punto del Bronx a nord di Manhattan: dalle parti di Palisades Avenue e Independence Avenue, vicino alla stazione di Spuyten Duyvel.

Cinque carrozze su sette si sono ribaltate e diversi passeggeri sono stati sbalzati fuori dal treno. Non si conoscono ancora le causa dell’incidente, ma alcuni passeggeri che utilizzano spesso la linea su cui è avvenuto l’incidente hanno dichiarato che il treno andava più veloce del solito.

Il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, ha visitato il luogo dell’incidente e ha confermato per primo la notizia dei quattro morti. La Metro-North Railroad è una linea metropolitana di superficie che collega la città di New York con i sobborghi a nord, negli stati di New York e del Connecticut. È una delle linee più frequentate dai pendolari di tutti gli Stati Uniti.

 — — —

16.25 – Il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, ha confermato in diretta televisiva che quattro persone sono morte nell’incidente, 63 sono state ferite, undici delle quali si trovano attualmente in condizioni critiche.

16.05 – Nell’incidente sono morte 4 persone, scrive il New York Times citando fonti ufficiali. Secondo il portavoce dei vigili del fuoco di New York ci sono anche 67 feriti di cui 11 in condizioni critiche. Si tratta della prima comunicazione ufficiale sul numero di persone coinvolte nell’incidente.

15.30Secondo CNN, che cita fonti vicino alla polizia e ai soccorritori, almeno 4 persone sono morte e altre 40 sono rimaste ferite nell’incidente.

Aggiornamento 15.20 – Il network ABC sta trasmettendo una diretta streaming dal luogo dell’incidente. Secondo una donna che abita poco lontano l’incidente sarebbe avvenuto alle 7 e 20 di mattina, le 13 e 20 in Italia. Lo stesso orario è stato confermato alla CNN da uno dei vigili del fuoco impegnati nei soccorsi. Al momento, secondo i giornalisti sul posto, i soccorritori stanno continuando a estrarre passeggeri feriti dalla carrozze deragliate.

***

Un treno della metropolitana di New York sulla linea Metro North – una delle più affollate di pendolari (anche se oggi è domenica) – è deragliato in un punto del Bronx a nord di Manhattan: dalle parti di Palisades Avenue e Independence Avenue vicino alla stazione di Spuyten Duyvel. Secondo CNN, che cita fonti vicine ai soccorritori, due persone sarebbero morte.

Il portavoce della Metro-North Railroad (MTA), Aaron Donovan, ha dichiarato al New York Times che non si conosce ancora il numero dei feriti. Anche le cause dell’incidente non sono chiare, ma sull’incidente ci sarà «un’investigazione dettagliata». La MTA è una linea metropolitana di superficie che collega la città di New York con i sobborghi a nord, negli stati di New York e del Connecticut.

Le prime notizie diffuse dalla polizia parlavano di alcuni vagoni finiti in acqua nel fiume Hudson che corre vicino alla ferrovia, ma la notizia è stata smentita. Le foto che seguono arrivano via Twitter.

 

 

 

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.