• mini
  • mercoledì 26 Giugno 2013

La telefonata di Obama alle donne che hanno fatto ricorso per i matrimoni gay

L'ha trasmessa casualmente MSNBC in diretta (video)

Dopo la sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti sulla “Proposition 8”, che di fatto rende di nuovo possibili i matrimoni gay in California, il presidente Barack Obama ha chiamato al telefono Kris Perry e Sandy Stier, la coppia di lesbiche che per prima aveva fatto ricorso alla Corte Suprema per chiedere di esprimersi sulla questione. Durante la telefonata, andata in onda in diretta sulla rete MSNBC, le coppia ha invitato Obama al loro matrimonio, visto che dopo la sentenza della Corte le due donne potranno sposarsi in California.

Obama ha chiamato dall’Air Force One Chad Griffin, il presidente della Human Rights Campaign. Lui ha messo la telefonata in vivavoce, coinvolgendo anche Perry e Stier. Tra le altre cose, Obama ha detto alle due donne: «Siamo orgogliosi di voi e siamo orgogliosi che tutti possano sposarsi in California».