• Mondo
  • lunedì 15 Aprile 2013

Le foto da Boston

Le immagini man mano che arrivano

A Boston, negli Stati Uniti, alle 14:45 ora locale, ci sono state due esplosioni all’altezza della linea di arrivo della maratona. La polizia ha detto che sono morte due persone e 23 sono rimaste ferite, anche se il Boston Globe e gli ospedali parlano di almeno cento feriti (e le stime sono in aumento). La polizia di Boston ha tenuto una conferenza stampa in cui ha parlato di un terzo incidente alla JFK Library, ma non è ancora chiaro se si tratta di un incendio o di un’altra esplosione, né se le due cose sono collegate. La polizia ha invitato le persone a rimanere a casa, a evitare luoghi affollati e a segnalare eventuali ordigni sospetti. Oltre alle numerose foto pubblicate su Twitter che abbiamo segnalato nel liveblog, le agenzie fotografiche hanno diffuso molte foto della scena delle esplosioni. Vi risparmiamo quelle più orribili, ma sono tutte comunque impressionanti: maratoneti che piangono dopo aver incontrato degli amici dopo le esplosioni, persone ferite trasportate in ambulanza in carrozzina o sulle barelle, la polizia che sgombera la zona e un artificiere che osserva un oggetto sospetto.