• mini
  • lunedì 21 Gennaio 2013

15 foto di neve a Mosca

Sono caduti più di 50 centimetri e le temperature sono andate sotto lo zero, mentre migliaia di persone si sono immerse nelle acque gelide per l'epifania ortodossa

Negli ultimi quattro giorni a Mosca sono caduti almeno 50 centimetri di neve – una quantità decisamente superiore alla media per questo periodo dell’anno – provocando molti problemi al traffico stradale e ferroviario e ritardando alcuni voli. La nevicata è stata accompagnata da forti venti, pioggia gelida e da un brusco abbassamento delle temperature, che sono arrivate anche a -26 gradi durante la notte e tra i -10 e -17 gradi durante il giorno.

La neve e il freddo si sono intensificati il giorno dell’Epifania, festeggiata dai cristiani ortodossi lo scorso sabato. Secondo la tradizione più di 82 mila persone a Mosca si sono immerse in acque gelide e benedette dai sacerdoti nei parchi della città – dove c’erano circa 13 gradi – per purificarsi dai peccati.