• mini
  • giovedì 17 Gennaio 2013

Las Luminarias di San Antonio in Spagna

È una festa vecchia 500 anni in cui uomini a cavallo fanno saltare gli animali su falò accesi nelle strade della città per purificarli

Las Luminarias de San Antón, le Luminarie di Sant’Antonio, sono una delle feste più popolari del paesino di San Bartolomé, nella comunità autonoma spagnola di Castiglia e Léon. Si tengono ogni anno a partire dalle ore 21 del 16 gennaio, la vigilia della festa di Sant’Antonio Abate, considerato patrono degli animali domestici. Decine di persone si riuniscono davanti al municipio mentre suonano le campane della chiesa. Nel frattempo vengono accesi piccoli falò nei vicoli del paese, che verranno saltati da decine di persone a cavallo. La tradizione è documentata da almeno cinquecento anni e ha l’obiettivo di purificare gli animali con il fumo dei fuochi e mantenerli in salute nell’anno a venire. Anche in alcune città italiane si tengono feste chiamate Luminarie per celebrare sant’Antonio Abate: prevedono l’accensione di falò nelle strade ma non il salto coi cavalli.

Negli ultimi anni la festa ha ricevuto sempre più critiche da parte dei gruppi animalisti, che sostengono che si tratti di una forma di maltrattamento per i cavalli. Quest’anno le autorità di San Bartolomé hanno risposto che i cavalli sono seguiti da veterinari, che hanno sempre garantito che partecipare all’evento non crea loro problemi di salute.