• Mondo
  • giovedì 22 Novembre 2012

Le foto della festa a Gaza

Applausi, canti, bambini, cioccolatini, fuochi d'artificio e spari dopo l'inizio del cessate il fuoco tra Hamas e Israele

Dopo l’inizio del cessate il fuoco tra Israele e Hamas, ottenuto grazie alla mediazione dell’Egitto e degli Stati Uniti, a Gaza è iniziata una vera e propria festa con manifestazioni di piazza, applausi, cori, canti, fuochi d’artificio e colpi d’arma da fuoco sparati in aria. In molti hanno detto che «Israele ha chiesto il cessate il fuoco perché non è riuscito a fermare i nostri razzi» e hanno festeggiato l’accordo come una vittoria. In Israele invece c’è un po’ più di scetticismo per la fine del lancio di razzi verso le città israeliane. Dall’inizio della battaglia, otto giorni fa, i morti nella Striscia di Gaza sono stati 162, mentre le persone morte in Israele sono state 5.