• Sport
  • lunedì 3 Settembre 2012

Le ultime sulle Paralimpiadi

La Cina è sempre prima nel medagliere, l'Italia ieri ha vinto due medaglie e Pistorius non è riuscito a confermarsi campione paralimpico: le foto

Dopo quattro giorni di gare delle Paralimpiadi 2012 la Cina è in testa nel medagliere con 87 medaglie totali (35 d’oro). Seguono la Gran Bretagna con 54 e l’Australia con 53. L’Italia è diciottesima: sei medaglie totali (due d’oro, due d’argento, due di bronzo). Le ultime sono arrivate ieri: la nuotatrice cieca Cecilia Camellini, dopo aver vinto due medaglie d’oro nei 50 e nei 100 metri stile libero, ha vinto la medaglia di bronzo nei 100 metri dorso e Pamela Pezzuto ha vinto la medaglia d’argento nel torneo di tennis tavolo classe 1-2. L’atleta italiana, già vicecampionessa olimpica e campionessa d’Europa, è stata battuta per 3 a 0 dalla cinese Jing Liu.

Nell’atletica, Oscar Pistorius non è riuscito a confermarsi campione paralimpico, nonostante fosse considerato il favorito: la medaglia d’oro nei 200 metri è stata vinta dal brasiiano Alan Fonteles. Oggi si giocheranno le ultime partite dei gironi di basket maschili e femminili: le prime due di ogni gruppo si qualificano ai quarti di finale. La squadra italiana maschile giocherà contro l’Australia dopo aver vinto l’ultima partita contro il Sud Africa. In classifica, al momento, è penultima (quinta in un gruppo da sei). Si assegneranno medaglie nel tiro con l’arco, nell’atletica, nell’equitazione, nel nuoto, nel tennistavolo.

Foto: Peter Norfolk, Gran Bretagna (Justin Setterfield/Getty Images)