Bronte Beach, 6 giugno 2012 (Ryan Pierse/Getty Images)
  • mini
  • Questo articolo ha più di dieci anni

Il maltempo a Sydney

Piogge torrenziali e venti di quasi 130 chilometri orari hanno lasciato 25 mila edifici senza elettricità

Martedì notte una tempesta si è abbattuta su Sydney, in Australia: piogge torrenziali e venti a 127 chilometri orari hanno scoperchiato case, abbattuto alberi e lasciato 25 mila edifici senza corrente elettrica. Onde molto alte si sono abbattute sugli scogli e sulle spiagge mentre il vento ha trasportato la sabbia sul lungomare della città. Al momento circa 1.500 negozi e abitazioni sono ancora senza corrente.

L’istituto meteorologico ha previsto un miglioramento del tempo nelle prossime 24-36 ore, anche se lungo la costa continuerà a soffiare un forte vento.