RCS, Audiweb e le fotogallery

Dai siti del Corriere e della Gazzetta scrivono a Italia Oggi per discutere i dati di traffico

ItaliaOggi ha pubblicato questa mattina una lettera di Lelio Alfonso, direttore dei rapporti istituzionali, delle relazioni esterne e con i media di RCS MediaGroup. Alfonso critica un articolo uscito sul quotidiano giovedì scorso, in cui si presentavano alcuni dati sulla diffusione dei quotidiani online, dicendo che il calo di cui parlava l’articolo era dovuto a un cambiamento dei metodi di rilevazione di Audiweb: questi sono stati modificati per tenere conto a parte delle fotogallery. Alfonso spiega piuttosto nel dettaglio i nuovi metodi di rilevazione e dice che, considerando altri parametri, Corriere.it e Gazzetta.it hanno registrato una crescita di accessi rispetto a un anno fa.

In merito all’articolo apparso su ItaliaOggi di giovedì 3 maggio dal titolo «Effetto tsunami sulle news online», teniamo a precisare che i dati Audiweb del mese di marzo 2012, che farebbero ipotizzare un presunto calo di utenti di Corriere.it e di Gazzetta.it, sono facilmente contestabili, come già da noi dichiarato e riportato da ItaliaOggi. L’articolo, pur raccogliendo la nostra posizione, evidenzia una pervicace convinzione, da parte di Audiweb, nel confrontare dati non comparabili con l’anno precedente.

(continua a leggere su Selpress)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.