• Mondo
  • giovedì 3 Maggio 2012

Il video argentino per Londra 2012 sulle Falkland

Il governo ha diffuso uno spot per le olimpiadi che torna a sfidare la Gran Bretagna sulle isole contese

Il governo argentino, per le olimpiadi di Londra 2012, ha diffuso un video in cui l’atleta Fernando Zylberberg, della nazionale di hockey, si allena alle isole Malvinas/Falkland. La frase che conclude lo spot è: «Per competere sul suolo inglese, ci alleniamo sul suolo argentino».

Le Falkland sono un arcipelago dell’Oceano Atlantico, a largo della costa argentina. Finirono sotto il dominio coloniale britannico e furono sempre motivo di conflitto tra Regno Unito e Argentina, che si considera erede dei diritti spagnoli sulle Falkland/Malvinas, governate dalla Spagna fino all’invasione inglese.

– La guerra delle Falkland, 30 anni fa

A marzo 2012 è stato celebrato il trentesimo anniversario della guerra iniziata nel marzo del 1982 tra i due Paesi che, ancora oggi, continuano a litigare per la sovranità sulle isole.

– Regno Unito e Argentina litigano ancora per le Falkland

Dopo aver visto il video argentino per Londra 2012 Ian Hansen, politico delle Falkland, ha detto di essere deluso per il tentativo «di politicizzare i giochi olimpici a servizio delle proprie ambizioni territoriali; è deludente vedere lo sport abusato così». Hansen ha spiegato che il video è stato girato «senza informare le autorità delle Falkland e questo dimostra la mancanza di rispetto che il governo argentino ha per noi e per la nostra terra». E ha concluso: «Non sorprende che in nessun momento il video faccia vedere gli abitanti delle isole: è un chiaro riflesso della politica argentina, cioè quello di fare finta che la gente delle Falkland non esista».