• Mondo
  • venerdì 27 Maggio 2011

Gli scontri di Barcellona

La polizia è intervenuta per sgombrare Plaza de Catalunya: oltre 100 persone sono rimaste ferite

Più di cento persone sono rimaste ferite a Barcellona negli scontri con le forze di sicurezza intervenute per liberare Plaza de Catalunya, occupata ormai da dieci giorni dai manifestanti. L’amministrazione regionale aveva fatto molte pressioni sul governo di Madrid negli ultimi giorni affinché autorizzasse l’intervento della polizia.

Lo sgombero è iniziato intorno alle sei di mattina, senza che nella prima fase ci fossero problemi. L’intervento è stato ufficialmente motivato dalla necessità di pulire la piazza e liberarla in vista dei possibili festeggiamenti che potrebbero esserci dopo la finale di Champions League di domani sera.