Nuovo giro

Tornano a farsi sentire i cittadini contrati alla Formula 1 all’Eur, che puntano sul rumore e l’impatto ambientale del progetto, e torna a farsi sentire anche la Lega, che parla apertamente di speculazione edilizia e pericolo per le sorti di Monza.

Niente di particolarmente nuovo, se non per la questione che riguarda la realizzazione di una cittadella dedicata agli sport per disabili proprio nell’area delle Tra Fontane. In sostanza, il rischio è che il progetto venga spazzato via dalla Formula 1.

Repubblica ha anche racolto il parere di Francesco Rutelli, che ha chiesto più trasparenza e ha puntato il dito contro le decine di migliaia di metri cubi di cemento in zone verdi; Gianni Rivera, ora dirigente della Federazione italiana gioco calcio, si chiede se ci siano le condizione tecniche per un circuito cittadino.

Il presidente della commissione urbanistica del Comune, Marco Di Cosimo, difende invece il progetto, parlando di posizioni aprioristiche da parte dei contrari.

Immagine: da repubblica.it