Matteo Salvini al Senato per il discorso del presidente del Consiglio Mario Draghi – Roma, 20 luglio (ANSA/FABIO FRUSTACI)

Le foto di oggi dal Senato

C'è molto Mario Draghi, ma anche le facce serie dei suoi ministri e quelle preoccupate di chi avrebbe voluto una fine diversa della crisi

Matteo Salvini al Senato per il discorso del presidente del Consiglio Mario Draghi – Roma, 20 luglio (ANSA/FABIO FRUSTACI)
Caricamento player

In Senato è stata una giornata assai complicata, iniziata con qualche aspettativa che il governo potesse superare la crisi politica in corso e finita con la decisione del centrodestra e del Movimento 5 Stelle di non partecipare al voto di fiducia, di fatto non garantendo più l’esistenza di una maggioranza a sostegno di Mario Draghi.

Per tutto il giorno si sono viste facce tese e preoccupate: prima soprattutto della Lega, a causa di un duro discorso proprio di Draghi, poi anche degli esponenti di altre forze politiche, quando è stato chiaro che erano venute meno le condizioni per sostenere il governo.

È stata una giornata piena di interventi concitati, soprattutto dei senatori che si sono espressi in dissenso al proprio gruppo parlamentare, ma anche di riunioni e chiacchiere informali tra politici di partiti diversi. Per saperne di più, il Post sta seguendo la giornata politica di oggi con un liveblog: si legge qui, con tutte le notizie man mano che arrivano.