Emirates Team New Zealand e Luna Rossa nella settima regata di Coppa America (Fiona Goodall/Getty Images)
  • lunedì 15 Marzo 2021

Si decide la Coppa America, e Luna Rossa è dietro

Dopo una giornata segnata dagli sbalzi del vento, Team New Zealand è a due regate dalla vittoria

Emirates Team New Zealand e Luna Rossa nella settima regata di Coppa America (Fiona Goodall/Getty Images)

Nel fine settimana ad Auckland si sono disputate altre due giornate di Coppa America, la competizione velica più importante al mondo che in questa 36ª edizione vede come avversari i neozelandesi di Emirates Team New Zealand — campioni in carica — e gli italiani di Luna Rossa. Dopo il 2-2 venuto fuori dalle regate della scorsa settimana, sabato mattina i due equipaggi hanno portato la parità sul 3-3 vincendo nuovamente una regata a testa. Le regate previste domenica mattina sono state invece rinviate a lunedì per il vento al di sotto della soglia minima prevista, e in quest’ultima giornata Team New Zealand ha ottenuto due vittorie portandosi momentaneamente sul 5-3.

Nella prima regata di lunedì, le due barche sono partite fianco a fianco e Luna Rossa, grazie a una maggiore velocità di navigazione, è stata in testa per i primi giri. I neozelandesi sono però riusciti a recuperare e ad arrivare al traguardo con 58 secondi di vantaggio.

Anche nella seconda regata Luna Rossa è partita meglio, trovandosi in vantaggio di addirittura 4 minuti per “un buco di vento” che ha fatto piantare in acqua i neozelandesi. Poco dopo, però, anche Luna Rossa è stata fermata dall’assenza improvvisa di vento, dalla quale non è più riuscita a ripartire. È arrivata al traguardo con quasi quattro minuti di ritardo, il più ampio distacco finale di questa edizione di Coppa America.

La prossima giornata di regate è in programma questa notte: se i neozelandesi dovessero vincerle ancora entrambe, raggiungerebbero le sette vittorie richieste per chiudere la serie e vincere la coppa.

– Leggi anche: Come siamo arrivati a far volare le barche