When We Were Young di Lee Shulman/The Anonymous Project, pubblicato da Hoxton Mini Press

Curiosare nelle vite degli altri

Ricordi di sconosciuti che sembrano famigliari, in un nuovo libro di "The Anonymous Project"

When We Were Young di Lee Shulman/The Anonymous Project, pubblicato da Hoxton Mini Press

Agli appassionati di foto trovate nei mercatini o di quel tipo di fotografia vernacolare – gente comune che documenta la propria vita per diletto o per riempire gli album di famiglia – potrebbe risultare famigliare il progetto The Anonymous Project, che dal 2017 colleziona centinaia di migliaia di diapositive trovate nel mondo. When We Were Young è il nuovo libro realizzato dal suo ideatore Lee Schulman, pubblicato da Hoxton Mini Press, che raccoglie foto dal Regno Unito tra gli anni Quaranta e Settanta: bambini in posa fuori dalle auto o ragazze in bicicletta, il momento prima di entrare in acqua, tuffi in mare e quello che probabilmente è il primo sorso di birra di un bambino di pochi mesi.

La ricchezza del progetto, e di questa sua serie, è che nonostante le foto siano state scattate da sconosciuti e ritraggano sconosciuti in un luoghi sconosciuti, permettono comunque di immedesimarsi con facilità nei soggetti o di immaginarne la storia, chiedersi cosa sia successo loro. Come scritto nell’introduzione al libro, sono “storie con mille possibili finali” e sfogliandole si ha la sensazione di quando si guarda l’album di famiglia di qualcuno per la prima volta.

Il progetto di Anonymous Project è iniziato nell’autunno 2016, quando il regista inglese Lee Shulman comprò su eBay una scatola di diapositive Kodachrome da 35 mm. Da quel momento ha continuato a raccoglierne da mercatini o donazioni: finora ha visionato quasi 800mila immagini, le ha selezionate, scannerizzate e caricate sul sito del progetto, dove si possono vedere divise in categorie tematiche. Lo scopo del progetto è proprio conservare questo tipo di immagini che rischierebbero di deteriorarsi, e che per Shulman hanno un grande valore storico e sociale.

Lee Shulman è nato a Londra ma vive e lavora a Parigi. Ha fondato The Anonymous Project nel 2017 facendolo diventare con l’aiuto della sua collaboratrice Emmanuelle Halkin una delle più grandi collezioni di fotografia amatoriale.

When We Were Young di Lee Shulman/The Anonymous Project, pubblicato da Hoxton Mini Press