(Rolf Vennenbernd/dpa/Ansa)

Oggi è il Black Friday: una guida

Qualche consiglio utile e una lista di negozi che fanno sconti, da eBay a Lego, passando per il sito delle calze Gallo e quello dei sex toys Lelo

(Rolf Vennenbernd/dpa/Ansa)

Oggi è il Black Friday e forse questo è l’anno in cui si può smettere di specificare di cosa si tratta negli articoli che lo riguardano: anche chi non fa acquisti in questa giornata (e ovviamente chi la critica) sa benissimo cos’è. Dall’inizio del mese, e in particolare nell’ultima settimana, i social network si sono riempiti di pubblicità sul Black Friday. Anche i giornali ne hanno parlato, prevedendo che quest’anno, per le rinunce legate alla pandemia, si compreranno ancora più cose online, e commentando le proposte politiche di spostare il Black Friday o imporre tasse ai grandi e-commerce per aiutare i piccoli negozi.

A chi, a prescindere dai dibattiti, vorrebbe approfittare di questa giornata per fare acquisti, ricordiamo che non tutti gli sconti sono davvero convenienti e che vale sempre la pena fare qualche verifica prima di acquistare. Quest’anno inoltre molti negozi online danno la possibilità di pagare a rate, un vantaggio che ha anche le sue controindicazioni. In questo articolo, abbiamo raccolto queste e altre cose utili da sapere per fare acquisti oggi, insieme a una lista di negozi online che fanno sconti.

Come non farsi fregare dagli sconti
Forse non tutti sanno che i prezzi su internet variano molto spesso: non basta quindi sapere che un prodotto ha un grosso sconto rispetto al suo prezzo di listino (a cui si fa riferimento nella maggior parte dei casi) per ritenerlo un affare, ma è importante verificare anche quanto costa su altri siti e possibilmente quanto costava nei mesi precedenti. Vale soprattutto per i prodotti in sconto su Amazon, per cui però è facile verificare i prezzi precedenti usando siti come Camelcamelcamel o Keepa. Su entrambi basta inserire il link al prodotto di Amazon che ci interessa per vedere l’andamento del prezzo nell’ultimo periodo e capire se è davvero conveniente. Keepa, volendo, si può anche installare come plugin sul browser per vedere il grafico direttamente sulle pagine di Amazon (qui è mostrato come).

– Leggi anche: Come riconoscere le recensioni false su Amazon

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

Un altro strumento che si può usare per capire se si sta facendo un affare o meno ― soprattutto se non è su Amazon e non potete sapere l’andamento del prezzo ― è Trovaprezzi, un sito che per ogni prodotto mostra i prezzi di tutti gli e-commerce che lo vendono in ordine crescente. Se su Trovaprezzi vi imbattete in siti che non avete mai sentito che vendono lo stesso prodotto che vorreste comprare a prezzi molto più bassi, comunque, verificate che siano affidabili perché non sempre lo sono. Infine, per valutare la qualità del prodotto che state per acquistare, leggete le recensioni più recenti, soprattutto su Amazon, e in generale cercate su YouTube o sui siti specializzati cosa se ne dice. Alcune informazioni potreste trovarle anche su Consumismi. Se volete fare un acquisto su eBay, non dimenticatevi di guardare i feedback al venditore.

– Leggi anche: Cos’è oggi eBay e come si usa

Conviene pagare a rate?
Ultimamente molti e-commerce si appoggiano a servizi che permettono agli utenti di pagare gli acquisti a rate. Le aziende che fanno da intermediari anticipano i soldi in modo che il pagamento sull’e-commerce sia saldato subito, e poi chiedono dei pagamenti dilazionati periodici all’utente. Per chi deve acquistare elettrodomestici molto costosi, per esempio, questa può essere un’opportunità da prendere in considerazione, anche perché nella maggior parte dei casi non vengono chiesti interessi. Questi servizi, tuttavia, si propongono come servizi a vantaggio dei consumatori quando in realtà sono soprattutto servizi per negozi online che vogliono aumentare le vendite e incentivare gli utenti a fare acquisti. In generale, quindi, bisogna muoversi con attenzione e leggere bene le condizioni prima di accettare qualsiasi rateizzazione.

Amazon usa due modalità per i pagamenti a rate. Per alcuni prodotti (i prodotti nuovi e a marchio Amazon venduti e spediti da Amazon), l'”accordo” viene stretto direttamente tra Amazon e l’utente: basta avere alcuni requisiti tra cui essere registrati sul sito da almeno un anno e avere una carta di credito o di debito (cioè un bancomat) salvata. Per altri prodotti venduti da terzi, la rateizzazione viene gestita da Cofidis con il servizio CreditLine, che prevede però un piccolo tasso d’interesse.

– Leggi anche: Tutto quello che c’è da sapere sui pagamenti a rate online

Dopo tutte queste doverose premesse, trovate un elenco di alcuni dei siti e delle offerte notevoli per chi vuole fare acquisti oggi o nel weekend.

I negozi e le promozioni più interessanti
All’inizio, il Black Friday in Italia riguardava soprattutto i grandi e-commerce, ma negli ultimi anni sempre più negozi anche fisici hanno cominciato ad aderire e ormai anche i supermercati e i piccoli artigiani ne approfittano per fare qualche offerta. Insomma, forse sarebbe più facile elencare i negozi che non aderiscono al Black Friday, e che in molti casi ne approfittano comunque per proporre iniziative alternative, spesso a sostegno dell’ambiente o di cause benefiche. In generale, comunque, se c’è un negozio, un marchio o un rivenditore che vi piace, avete buone speranze di trovarci qualche sconto in questi giorni.

I siti con più offerte sono certamente Amazon, che come ogni anno propone sconti su prodotti di tutte le categorie, dall’elettronica ai giochi per bambini all’abbigliamento, e eBay che a sua volta fa sconti fino al 70 per cento su migliaia di prodotti di ogni tipo. Se vi interessa una selezione delle offerte interessanti su Amazon ne trovate una qui e un’altra, che raccoglie anche offerte a tempo limitato, qui. Su eBay invece potrebbero interessarvi un iPhone 11 a 580 euro o una smart TV di Samsung da 55 pollici a 480 euro, tra le altre cose.

Subito dopo in ordine di grandezza vengono i maggiori rivenditori di prodotti tecnologici ed elettrodomestici, come ePrice, che a chi compra due prodotti fa pagare il terzo un euro, Unieuro, Euronics e MediaWorld che tra le altre cose fa sconti anche sui prodotti Dyson. Tra quelli che aderiscono da sempre al Black Friday ci sono anche i grandi negozi online di abbigliamento multimarca come Asos e Zalando che fanno sconti fino al 70 per cento e il rivenditore di moda di lusso Yoox, che fa sconti fino al 40 per cento. Sul sito di Decathlon ci sono sconti su più di 2mila prodotti.

E poi ci sono le principali profumerie online come Sephora che fa sconti fino al 25 per cento su tutto e Douglas con prezzi fino al 30 per cento più bassi. Un altro sito da monitorare se siete in cerca di prodotti cosmetici scontati di qualità è quello dell’Estetista Cinica, probabilmente la più nota estetista italiana, per le promozioni del “Pink Friday Days”.

Per quanto riguarda i negozi online di abbigliamento monomarca, ci sono Vans, Timberland, Napapijri, EastpakLee, solo per dirne alcuni. Tra i negozi di abbigliamento low cost, Uniqlo fa sconti su diversi capi della sua linea invernale, Zara fa sconti fino al 40 per cento e Mango fa lo sconto del 30 per cento su tutto. Anche K-Way, il marchio che ha dato il nome agli impermeabili leggeri che si piegano e diventano marsupi, ma che produce anche altri capi d’abbigliamento sportivo, fa sconti fino al 40 per cento.

Tra i marchi che potrebbero interessare a chi vuole sfruttare gli sconti per i regali di Natale c’è Gallo, il produttore di calze e articoli di maglieria, che fa sconti fino al 55 per cento e Happy Socks, che fa sconti sia sui singoli calzini che sulle confezioni regalo. Chi invece vuole fare regali (o semplicemente scorte) di vini e superalcolici, può approfittare delle promozioni di Tannico.

– Leggi anche: Altre idee per fare i regali di Natale a novembre

Etsy, il sito di e-commerce per vendere e comprare oggetti fatti a mano, usati o vintage, propone sconti fino al 60 per cento su una grande varietà di prodotti. Se non avete mai fatto acquisti su questa piattaforma, qui avevamo messo insieme una guida per consultarne il catalogo ed evitare di comprare oggetti con spese di spedizione esorbitanti.

Anche la libreria IBS aderisce al Black Friday, per esempio in questi giorni tutti i libri italiani (tranne le novità degli ultimi 6 mesi) sono in sconto almeno del 15 per cento. Ma come succede spesso con i libri – c’è una legge che regolamenta l0 sconto massimo che si può applicare a questo tipo di prodotti – non ci sono grandi novità rispetto alle promozioni normalmente disponibili. Anche l’e-commerce di Lego fa sconti su alcuni suoi prodotti, per adulti e bambini.

Ci sono sconti del 25, 30 e 50 per cento anche sui sex toys di Lelo, azienda svedese che negli ultimi anni ha un po’ cambiato il mercato dei sex toys grazie al design: per esempio c’è uno sconto del 25 per cento su Sona 2, la versione aggiornata del loro vibratore sonico più famoso, e su alcuni dei sex toys maschili di cui abbiamo scritto qui.

***

Disclaimer: con alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google. Se invece volete saperne di più di questi link, qui c’è una spiegazione lunga.