Napoli-Genk
UEFA Champions League: Napoli-Genk (ore 18.55)
  • martedì 10 Dicembre 2019

Napoli-Genk in diretta TV e in streaming

Il Napoli si qualifica agli ottavi di finale con un pareggio contro il Genk già eliminato o se il Salisburgo non batte il Liverpool: le probabili formazioni e i link per seguirla in diretta dalle 18.55

Napoli-Genk
UEFA Champions League: Napoli-Genk (ore 18.55)

Napoli-Genk è una delle partite dell’ultimo turno dei gironi di UEFA Champions League in programma stasera. Si gioca alle 18.55 allo stadio San Paolo di Napoli, dove ci saranno poco più di 20 mila spettatori. Dopo cinque turni il Napoli è secondo nel gruppo E con 9 punti, 1 in meno del Liverpool e 2 in più del Salisburgo. Stasera si qualifica agli ottavi di finale — a cui manca dal 2017 — con un pareggio contro il Genk già eliminato o se il Salisburgo non batte il Liverpool in casa.

Leggi anche: Inter-Barcellona in TV e in streaming

Il Napoli di Carlo Ancelotti si trova in uno dei periodi più difficili della sua storia recente. Fra prestazioni deludenti e liti tra giocatori e società, in campionato è sceso al settimo posto e ha già 17 punti di distacco dall’Inter prima in classifica. Non vince una partita dal 23 ottobre: da allora ne ha giocate nove, perdendone due e pareggiandone sette. La prestazione di stasera potrebbe essere decisiva per la permanenza di Carlo Ancelotti, nonostante non sia ritenuto il principale responsabile dei risultati recenti.

Dove vedere Napoli-Genk

Napoli-Genk verrà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky su Sky Sport Uno (canale 201) con il commento di Riccardo Trevisani e Daniele Adani. Gli abbonati potranno seguirla in streaming tramite le piattaforme Sky Go e Now TV. Su Now TV chi non possiede un abbonamento a Sky potrà comunque acquistare la partita pagando 7,99 euro per il pass giornaliero. Qui trovate una guida completa per seguire in diretta Serie A, Serie B, Champions League e campionati esteri per tutta la stagione 2019/20.

Le formazioni di Napoli-Genk

Napoli (4-4-2) Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Mertens, Milik
Genk (4-3-3) Vandevoordt; Maehle, Dewaest, Lucumí, De Norre; Hrosovskyi, Berge, Ito; Paintsil, Onuachu, Samatta