Cristiano Ronaldo fra i giocatori dell'Inter nell'amichevole estiva giocata in Cina (LaPresse)
  • Sport
  • mercoledì 31 luglio 2019

Il calcio in TV e in streaming quest’anno

Una guida per seguire in diretta Serie A, Serie B, Champions League e campionati esteri nel corso della stagione 2019/20

Cristiano Ronaldo fra i giocatori dell'Inter nell'amichevole estiva giocata in Cina (LaPresse)

I diritti per trasmettere i principali tornei di calcio vengono venduti per triennio. In questo momento ci troviamo circa a metà del triennio 2018-2021: questo vuol dire che per la nuova stagione non ci sono grosse novità, e chi ha sottoscritto abbonamenti tuttora attivi non dovrà preoccuparsi di verificare se convenga tenerli o disdirli. In alcuni casi – come per il nuovo catalogo di Dazn e la UEFA Champions League in chiaro il mercoledì su Mediaset – le offerte sono state ampliate e i prezzi sono rimasti invariati.

Sky / Now TV

Sky continua ad offrire i tradizionali pacchetti Calcio e Sport tramite decoder, ma nel 2016 ha lanciato anche Now TV, una piattaforma di streaming online che permette di vedere tutti i contenuti sportivi di Sky con diverse tipologie di abbonamento, senza decoder e soprattutto senza contratto. Il ticket giornaliero costa 7,99 euro e ha una durata di 24 ore dall’attivazione. Il pass settimanale costa 14,99 euro e i sette giorni partono sempre dall’attivazione. Il pass mensile costa invece 29,99 euro e si attiva al momento dell’acquisto. Si può disdire in qualsiasi momento.

Su Now TV si possono vedere sette partite su dieci di ciascuna giornata del campionato di Serie A, e poi tutta la Champions League, l’Europa League, la Premier League inglese, la Bundesliga tedesca e le migliori partite della Serie A femminile. Nell’offerta sportiva sono incluse anche le gare di Formula 1 e MotoGP, il basket NBA e i maggiori tornei di tennis, rugby e golf. Se si è già clienti Sky, tutti gli eventi previsti dall’abbonamento sottoscritto sono disponibili anche in streaming tramite Sky Go.

Dazn

È una piattaforma online della società inglese Perform Group. È stata lanciata nel 2015 in Canada, Svizzera, Austria, Germania e Giappone. Dall’anno scorso è disponibile anche in Italia. C’è un unico abbonamento possibile e costa 9,99 euro euro al mese. L’abbonamento si può disdire in qualsiasi momento. Da quest’anno è in vendita anche una card prepagata da 99,99 euro che garantisce l’accesso ai contenuti di Dazn per dodici mesi con un risparmio di circa una ventina di euro rispetto ai rinnovi mensili nell’arco di un anno.

Per la stagione calcistica 2019/20 Dazn continua a offrire tre partite per ciascuna giornata di Serie A: l’anticipo del sabato sera alle 20.45, la partita della domenica alle 12.30 e una di quelle previste alle 15. Dazn offre anche tutta la Serie B, la Liga spagnola, la Ligue 1 francese, la FA Cup e la Coppa di Lega inglese, il campionato olandese, quello cinese e quello giapponese, la Copa Libertadores – con il Boca Juniors di Daniele De Rossi – e la Copa Sudamericana.

Nell’offerta sportiva sono incluse inoltre le coppe europee e il Pro14 di rugby con la Benetton Treviso e le Zebre, la Major League Baseball e le World Series, la NFL e il Super Bowl, la pallavolo e i migliori incontri di pugilato e UFC. Dal primo di agosto anche il catalogo di Eurosport sarà disponibile su Dazn senza variazioni di prezzo.

Il Post ha un’affiliazione con Dazn e ottiene un piccolo ricavo se decidete di provare il servizio partendo dai link presenti in questa pagina.

Mediaset

Quest’anno Mediaset tornerà a trasmettere una partita in chiaro a settimana (sempre di mercoledì) di UEFA Champions League. L’accordo è stato raggiunto con Sky Italia, l’emittente detentrice dei diritti integrali del torneo, in sostituzione di quello stipulato in precedenza con la Rai, la quale però ha ancora in corso un contenzioso con Sky dopo aver trasmesso le partite in chiaro nella passata stagione. Mediaset ha comunque già annunciato ufficialmente la nuova offerta televisiva, che inizierà il 14 agosto con la trasmissione della Supercoppa UEFA tra Liverpool e Chelsea. Le partite verranno trasmesse in televisione e in streaming sui siti Mediaset.

Rai Play

Il servizio streaming della Rai esiste dal 2016 e offre tutto quello che trasmettono i canali Rai del digitale terrestre. Quest’anno su Rai Play si potranno vedere, come al solito, le principali partite di Coppa Italia e tutte quelle delle Nazionali di calcio italiane. Trasmetterà inoltre in chiaro un anticipo di Serie B a settimana.

Eleven Sports

È una società con sede a Londra di proprietà di Andrea Radrizzani, imprenditore lombardo proprietario della squadra di calcio del Leeds United. Il servizio è attivo in Italia, Polonia, Portogallo, Singapore, Taiwan e Stati Uniti. In Italia la sua offerta calcistica principale è il campionato di Serie C e alcuni incontri di Coppa Italia. L’anno scorso su Eleven Sports le partite avevano un costo fisso di 2,90 euro: le nuove offerte devono ancora essere presentate.

Sportitalia

Sul canale 60 del digitale terrestre o in streaming tramite il suo sito, Sportitalia trasmetterà alcune partite di Serie C, le principiali del campionato italiano Primavera e della Superliga Argentina.

Siti di scommesse

Alcune partite dei campionati stranieri sono visibili in streaming sui siti di scommesse. Il servizio più noto in Italia è quello offerto da SNAI. La visione delle partite in streaming è gratuita a condizione che ci si registri sul sito e che si abbia un conto di gioco con un saldo attivo. Chi non ha un conto può crearlo versando un importo iniziale minimo che varia ma solitamente si aggira fra i 10 e i 15 euro. Le partite possono essere viste sia sul sito che dall’applicazione per smartphone e tablet. Le partite si vedono senza telecronaca e in un player che non si può ingrandire a tutta pagina.

Mycujoo

È una piattaforma pensata per chi proprio non può fare a meno del calcio. Ci si possono guardare gratuitamente centinaia di partite delle serie minori, del calcio femminile e di quello giovanile. Non offre nessuna partita “di cartello” e non ci prova nemmeno: ci sono solo incontri che altrimenti non si potrebbero vedere in nessun altro posto, perché probabilmente se li guarderebbero in tredici. Mycujoo trasmette partite della seconda divisione danese e norvegese, delle serie inferiori del calcio portoghese, brasiliano, svizzero e nordamericano. Ha stretto inoltre degli accordi con le federazioni calcistiche olandese, bosniaca e ungherese per trasmettere le partite di tutte le nazionali giovanili.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.