Coincidences: New York By Chance di Jonathan Higbee, edito da Anthology Editions

Coincidenze visive per strada a New York

Jonathan Higbee fotografa quello che accade quando la città offre "giustapposizioni fugaci" e le persone si mescolano con l'ambiente che hanno intorno

Quando mi sono trasferito a New York, ero completamente sopraffatto, sovrastimolato e ansioso. Ne ho amato ogni secondo. (…) Ho usato la macchina fotografica per trasformare il caos e la natura travolgente di New York in qualcosa che potessi capire ed elaborare.

Così il fotografo Jonathan Higbee ha spiegato la nascita delle immagini di Coincidences, il suo nuovo libro pubblicato dalla casa editrice Anthology Editions che raccoglie le foto che ha scattato per strada negli ultimi dieci anni, piene di coincidenze visive cercate e ironiche.
Ci sono uomini d’affari che sembrano uscire dagli specchi, illusioni ottiche, sovrapposizioni di persone e cartelloni pubblicitari, in un insieme che permette di riconoscere immediatamente New York e la sua iperstimolazione attraverso un punto di vista ricercato e divertente, cercando il momento in cui le persone e l’ambiente della città entrano in collisione (nella presentazione del libro si parla appunto di “giustapposizioni fugaci”) per creare un’unica immagine.

Jonathan Higbee è un fotografo di New York conosciuto per la sua fotografia di strada, ma si è dedicato anche a progetti più artistici e commerciali che si possono vedere sul suo sito, mentre altre foto di Coincidences le trovate sul suo profilo Instagram.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.