Mondiali femminili: Italia-Olanda (Rai e Sky, ore 15)
  • sabato 29 Giugno 2019

Italia-Olanda dei Mondiali femminili in TV e in streaming

Il penultimo quarto di finale si gioca questo pomeriggio alle 15: i link per seguirlo in diretta

Mondiali femminili: Italia-Olanda (Rai e Sky, ore 15)

Italia-Olanda è il penultimo quarto di finale dei Mondiali di calcio femminili. Si gioca questo pomeriggio alle 15 allo Stade du Hainaut di Valenciennes. Grazie alla vittoria contro la Cina nel primo turno eliminatorio, l’Italia allenata da Milena Bertolini è fra le otto migliori nazionali al mondo: un grande risultato, considerando che non partecipava alla fase finale di un Mondiale da addirittura vent’anni. La partita di oggi contro l’Olanda ci dirà di più, e cioè se questa Nazionale è in grado di competere contro una grande squadra europea. Fin qui il torneo dell’Italia è stato stupefacente, ma l’Olanda è superiore a tutte le squadre incontrate finora. La vincitrice giocherà la semifinale contro una fra Germania e Svezia. L’altra semifinale del torneo è già stata decisa: sarà Stati Uniti-Inghilterra.

La nazionale olandese si è presentata in Francia con grandi ambizioni. Con la qualità e l’esperienza dalla sua formazione titolare può ambire a un piazzamento fra le prime tre del torneo, nonostante sia solamente alla seconda partecipazione e al primo quarto di finale della sua storia. È anche la squadra campione d’Europa in carica dal 2017, anno in cui vinse il torneo continentale ospitato in casa.

Dove vedere Italia-Olanda

La Rai trasmetterà Italia-Olanda in diretta su Rai 1 e in streaming tramite la piattaforma online Rai Play, raggiungibile da qui. Sky invece la trasmetterà su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Mondiali (canale 202). Gli abbonati potranno seguirla anche in streaming tramite le piattaforme online Sky Go e Now TV. Su Now TV chi non possiede un abbonamento potrà comunque acquistare il pass giornaliero a 7,99 euro.

Le formazioni di Italia-Olanda

Italia (4-3-3) Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Galli, Giugliano, Cernoia; Bergamaschi, Giacinti, Bonansea
Olanda (4-3-3) Van Veenendaal; Van Lunteren, Van der Gragt, Bloodworth, Van Dongen; Groenen, Van de Donk, Spitse; Van de Sanden, Miedema, Martens