La folla radunata a Hong Kong per ricordare il trentesimo anniversario delle proteste di piazza Tienanmen. (AP Photo/Kin Cheung)
  • Mondo
  • martedì 4 Giugno 2019

Le foto della manifestazione di Hong Kong per l’anniversario di piazza Tienanmen

È uno degli unici due posti in Cina dove sono permesse, e hanno partecipato decine di migliaia di persone

La folla radunata a Hong Kong per ricordare il trentesimo anniversario delle proteste di piazza Tienanmen. (AP Photo/Kin Cheung)

Decine di migliaia di persone hanno manifestato oggi a Hong Kong, territorio autonomo nel sud est della Cina, per ricordare il 30esimo anniversario delle proteste di piazza Tienanmen, a Pechino. Hong Kong è uno degli unici due posti della Cina, insieme a Macao, in cui le manifestazioni di questo tipo sono state consentite, per via del loro statuto speciale. Nel resto del paese sono da sempre vietate, e quest’anno il governo cinese ha adottato una censura pervasiva e capillare, visto che l’anniversario era più sentito degli altri. Secondo gli organizzatori, alla manifestazione di Hong Kong hanno partecipato 180mila persone, secondo la polizia sono state meno di 40mila.

Il 4 giugno 1989, l’esercito cinese represse con violenza le grandi manifestazioni studentesche che da settimane chiedevano democrazia e rispetto dei diritti umani nel paese. Non sono mai state diffuse stime ufficiali, ma si ritiene che i morti tra i civili furono diverse centinaia. L’episodio più famoso e riprodotto delle proteste fu quello del manifestante – la cui identità è rimasta ignota – che bloccò disarmato una colonna di carri armati cinesi sulla piazza.