Grandmothers on the Edge of HeavenElena Subach

Nonne ucraine

Ritratte da Elena Subach "sull'orlo del paradiso", nella loro vita quotidiana e in atteggiamenti religiosi

I soggetti della fotografa Elena Subach sono signore anziane dell’Ucraina, o “nonne sull’orlo del paradiso”, come le chiama lei nel suo progetto Grandmothers on the Edge of Heaven: fotografate di spalle o da molto vicino, con colori sparati e volti incorniciati dai veli, Subach le ritrae in foto simboliche che le mostrano in momenti quotidiani o in atteggiamenti religiosi.

Il progetto di Subach parla un po’ della distanza tra giovani e anziani, un po’ della diversità dei rispettivi mondi che a volte sembrano incomunicabili e vuole mostrare il modo in cui vengono percepiti gli anziani e le loro vite all’interno del paese, e specialmente come si affidano alla religione aspettando con fede il paradiso a cui la fotografa si riferisce nel titolo. Tutte le persone presenti nel progetto sono state fotografate durante feste religiose e cerimonie.

Subach ha spiegato a It’s Nice That di essersi ispirata nei suoi ritratti alla rappresentazione tradizionale delle icone russe e di aver usato il flash per organizzare meglio l’immagine e “renderla più piatta e vicina a un’immagine iconografica tradizionale”. Capita che modifichi le immagini inserendo le signore ritratte su sfondi che richiamano il paradiso e che usi i colori e la natura per aumentarne il simbolismo. Delle anziane dice che “sembra che siano così piene di ricordi del passato che nulla del presente può inserirsi in questa pienezza”.

Subach è nata a Červonohrad, ma ora vive e lavora a Leopoli, sempre in Ucraina. Potete vedere questo e altri suoi lavori sul suo sito e sul suo account Instagram.