Europa League: Arsenal-Valencia (Sky, ore 21)
  • giovedì 2 maggio 2019

Arsenal-Valencia in TV e in streaming

È la semifinale di andata di Europa League, si gioca stasera a Londra e verrà trasmessa da Sky

Europa League: Arsenal-Valencia (Sky, ore 21)

Arsenal-Valencia è la semifinale di andata di UEFA Europa League e si gioca stasera alle ore 21 all’Emirates Stadium di Londra. L’allenatore degli inglesi Unai Emery incontrerà la squadra che ha allenato dal 2008 al 2012, così come Shkodran Mustafi e Gabriel Paulista, gli ex in campo stasera. In Premier League l’Arsenal ha perso le ultime tre partite di fila e ora rischia di non qualificarsi alla prossima Champions League. Anche per questo motivo, l’eventuale vittoria dell’Europa League permetterebbe alla squadra di qualificarsi ugualmente, anche se non dovesse arrivare fra le prime quattro in campionato. Nella Liga spagnola, invece, il Valencia è quasi certo di qualificarsi alla prossima Europa League ma è ancora in corsa per la Champions League.

Nell’Arsenal sono in dubbio Pierre-Emerick Aubameyang e Nacho Monreal, mentre è certa l’assenza di Aaron Ramsey — prossimo centrocampista della Juventus — assente fino al termine della stagione per un infortunio alla coscia. Il Valencia invece dovrà fare a meno degli infortunati Denis Cheryshev e Geoffrey Kondogbia e dello squalificato Francis Coquelin.

Dove vedere Arsenal-Valencia

Arsenal-Valencia sarà trasmessa in diretta da Sky su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport 252. Gli abbonati potranno seguirla anche in streaming tramite le piattaforme Sky Go e Now TV. Su Now TV chi non possiede un abbonamento a Sky potrà comunque acquistare la singola partita pagando 7,99 euro per il pass giornaliero. Qui trovate invece tutti i modi più semplici ed economici per seguire Serie A, Champions League e campionati esteri in diretta streaming senza vincoli contrattuali.

Le probabili formazioni di Arsenal-Valencia

Arsenal (3-4-1-2) Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Mustafi; Maitland-Niles, Torreira, Xhaka, Kolasinac; Ozil; Aubameyang, Lacazette
Valencia (4-4-2) Neto; Piccini, Garay, Gabriel Paulista, Lato; Ferran Torres, Parejo, Soler, Guedes; Santi Mina, Gameiro

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.