• Sport
  • martedì 16 aprile 2019

La Juventus è stata eliminata dalla Champions League

Nel ritorno dei quarti di finale è stata battuta 2-1 dall'Ajax, che invece prosegue e in semifinale incontrerà la vincente di Tottenham-Manchester City

Il capitano dell'Ajax Matthijs de Ligt dopo il gol decisivo segnato alla Juventus (Michael Steele/Getty Images)

Nel ritorno dei quarti di finale di UEFA Champions League giocato martedì sera a Torino, la Juventus ha perso 2-1 contro l’Ajax venendo eliminata dal torneo con un risultato complessivo fra andata e ritorno di 3-2 (una settimana fa ad Amsterdam era finita 1-1). Per la Juventus la Champions League finisce quindi ai quarti di finale, nonostante fosse tra le grandi favorite per la vittoria: con la sua eliminazione finiscono anche le squadre italiane in Champions League. L’Ajax invece — oltre ad aver dimostrato ancora una volta di essere una delle squadre più entusiasmanti d’Europa — si è qualificato alle semifinali, dove incontrerà la vincente di Tottenham-Manchester City, la cui partita di ritorno si gioca mercoledì sera.

All’Allianz Stadium di Torino la Juventus è andata in vantaggio alla mezzora del primo tempo con un colpo di testa di Cristiano Ronaldo, al sesto gol nel torneo. Il vantaggio però è durato poco: meno di dieci minuti dopo l’Ajax ha pareggiato con l’olandese Donny van de Beek, il quale ha stoppato al limite dell’area il tiro di un compagno indirizzandolo nella porta difesa da Szczesny. Il primo tempo è stato tutto sommato equilibrato, senza grandi occasioni da entrambe le parti, ad eccezione dei gol.

Nel secondo invece le squadre hanno aumentato i ritmi aprendosi di più agli attacchi avversari. L’Ajax si è espressa con le azioni più pericolose, giocando complessivamente meglio ma senza riuscire a finalizzare fino al gol decisivo segnato di testa dal difensore e capitano Matthijs de Ligt al settantesimo minuto. Nei minuti finali la Juventus non è riuscita a reagire, mentre l’Ajax ha cercato di segnare ancora, vedendosi annullare per fuorigioco il suo terzo gol.

L’Ajax tornerà a giocare una semifinale di Champions League dopo ventidue anni: nel 1997 fu eliminata proprio dalla Juventus, che poi perse in finale contro il Borussia Dortmund. L’ultima partecipazione degli olandesi alla finale del torneo risale all’anno precedente, quando a Roma venne sconfitta ai rigori sempre dalla Juventus. Nel 1995 invece la vinse per l’ultima volta battendo il Milan a Vienna.

Nell’altra partita della serata il Barcellona ha battuto il Manchester United con un netto 3-0, eliminandolo con un risultato complessivo fra andata e ritorno di 4-0. Si è cosi qualificato alle semifinali, dove incontrerà la vincente di Liverpool-Porto, la cui partita di ritorno è in programma stasera (all’andata il Liverpool ha vinto 2-0).