Weekly Post #5 – 20 domande su una delle storie più complicate del decennio

Cioè Brexit, arrivata all'ennesimo momento decisivo in questi giorni: proviamo a darci delle risposte nella nuova puntata del podcast del Post

(DANIEL SORABJI/AFP/Getty Images)

Non importa a chi chiediate, dal tassista di Manchester al corrispondente politico di BBC, nessuno ha capito davvero completamente Brexit, e soprattutto nessuno sa prevedere cosa succederà nelle prossime settimane, ora che il Parlamento britannico ha bocciato l’accordo proposto dalla prima ministra Theresa May. Nella quinta puntata del Weekly Post, con l’aiuto di Davide De Luca e Luca Misculin, abbiamo cercato comunque di fare un po’ d’ordine tra le cose più importanti da sapere, rispondendo anche ad alcune domande che ci avete fatto sulla nostra pagina Instagram. Il Weekly Post è disponibile su Spreakersu Spotify e su iTunes.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.