• Cultura
  • mercoledì 2 gennaio 2019

Netflix, le novità di gennaio nel catalogo italiano

“Manchester by the Sea”, la serie sull'omicidio di Gianni Versace e un horror recente di cui si è parlato parecchio, tra gli altri

Il catalogo di Netflix cambia ogni giorno, perché c’è sempre qualcosa di nuovo che arriva e qualcos’altro che viene tolto (o che viene tolto, fa dei giri immensi e poi ritorna). Ogni mese Netflix comunica alcune delle nuove cose che arriveranno nei giorni seguenti: salvo sorprese, le più importapunnti. Come capita sempre, il primo del mese – che è anche il primo dell’anno, stavolta – arrivano un bel gruzzolo di film e serie, dalla nuova stagione di Una serie di sfortunati eventiThe Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca. Tra i film che escono nei 30 giorni seguenti c’è l’horror It Follows, Manchester By The Sea e il Grande Lebowski, mentre tra le serie tornerà Unbreakable Kimmy Schmidt e la seconda stagione di American Crime Story, sull’omicidio di Gianni Versace.

Martedì 1 gennaio/1

Una serie di sfortunati eventi (stagione 3)

Terza stagione della serie tratta dai racconti per ragazzi di Daniel Handler, che li scrisse usando lo pseudonimo Lemony Snicket, da cui era già stato tratto un bel film. La storia di Una serie di sfortunati eventi è semplice nelle premesse ma – come suggerisce il titolo – complicata nelle evoluzioni: parla di tre orfani che devono scappare da un tutore cattivo – il conte Olaf – che vuole ucciderli per ottenere la loro eredità: il conte Olaf è Neil Patrick Harris.

Gossip Girl (stagioni 1-6)

È stata una serie molto seguita e popolare anche in Italia, che racconta le vite di un gruppo di ricchi adolescenti dell’Upper East Side di Manhattan, con tutti gli intrighi e i complotti che potete aspettarvi da un gruppo di ricchi adolescenti dell’Upper East Side di Manhattan.

Pinky Malinky

È una nuova serie animata con protagonista un hot dog che prova a diventare popolare in un liceo americano: non sembra proprio per bambini, forse nemmeno per adulti.

Facciamo ordine con Marie Kondo

Una nuova serie di Netflix che si inserisce nel filone “Netflix-vuole-fare-RealTime”: la protagonista è un’esperta nel fare ordine e buttare cose, che visita case in cui c’è un gran bisogno di fare ordine e buttare cose.

Martedì 1 gennaio/2

Sex Education

È una serie originale di Netflix con protagonista un ragazzo un po’ goffo e impacciato la cui madre è una famosa sessuologa. Assieme a un amico, decide di improvvisarsi a sua volta sessuologo per i coetanei, in modo da diventare popolare.

Titans

È la prima serie di Netflix ambientata nell’universo dei supereroi DC Comics, dopo le molte – e non sempre fortunate – ambientate nell’universo Marvel. I protagonisti non sono molto conosciuti tra i profani, tranne uno: Robin, quello di Batman. Ha ricevuto un’accoglienza tiepida da parte della critica, ma a qualcuno è piaciuta.

Limitless

Quel film con Bradley Cooper e Robert De Niro con la pillola per usare tutte le possibilità del cervello.

The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca

Film del 2013 con protagonista Forest Whitaker che racconta la storia di Eugene Allen, maggiordomo della Casa Bianca per più di trent’anni e sette presidenti, da Eisenhower a Reagan.

Sabato 5 gennaio

Cinquanta sfumature di nero

Per rispondere all’unico dubbio che potreste avere: è il secondo.

Compagni di università

Seconda stagione della comedy su un gruppo di ex – lo indovinate da soli? – compagni di università, precisamente di Harvard. C’è anche Cobie Smulders, cioè Robin di How I Met Your Mother.

Domenica 6 gennaio

It Follows

È stato uno dei film horror più discussi e apprezzati degli ultimi anni: la trama è piuttosto semplice, potete farvene un’idea dal trailer.

Giovedì 8 gennaio

Godzilla Mangiapianeti

Anime originale di Netflix sul lucertolone più famoso del cinema giapponese.

Ray Donovan (sesta stagione)

Serie di Showtime con protagonista Liev Schreiber, che interpreta un faccendiere che risolve le questioni sporche di persone solitamente molto ricche.

Lunedì 14 gennaio

Manchester by the Sea

Film del 2016 con Casey Affleck (che vinse il premio Oscar come migliore attore) e Michelle Williams, sulla straziante storia di un portinaio di Boston con un passato famigliare tragico.

Giovedì 17 gennaio

American Crime Story – L’assassinio di Gianni Versace

È la seconda stagione della serie antologica che nella prima aveva raccontato il processo a O. J. Simpson: questa racconta l’omicidio di Gianni Versace, lo stilista italiano ucciso a Miami Beach nel 1997. È piaciuta parecchio meno della precedente.

Venerdì 18 gennaio

Star Trek: Discovery (seconda stagione)

È la sesta serie televisiva ambientata nell’universo di Star Trek, prodotta da CBS.

Il grande Lebowski

È forse il più famoso film dei fratelli Coen, con protagonista lo sfaccendato più famoso della storia del cinema. Vi è già venuta voglia di trovare un amico che non lo ha mai visto per rivederlo, con ogni probabilità. Se quell’amico siete voi, invece, recuperatelo senza farvi vedere e poi cercate un altro amico.

The Punisher (stagione 2)

Seconda stagione di The Punisher, una delle molte serie di Netflix sui supereroi Marvel, con protagonista Jon Bernthal.

Venerdì 18 gennaio

Psycho

Dopo La donna che visse due volte, arriva su Netflix un altro celebre film di Alfred Hitchcock: quello della doccia, sì.

Carmen Sandiego

È una nuova serie animata di Netflix, ispirata alla celebre Dov’è finita Carmen Sandiego, grande classico degli anni Novanta.

Grace and Frankie (stagione 5)

Quinta stagione della comedy con protagoniste Jane Fonda e Lily Tomlin, due donne anziane che si ritrovano single dopo che i rispettivi mariti fanno coming out.

Venerdì 25 gennaio

Unbreakable Kimmy Schmidt (seconda parte della quarta stagione)

È una delle più fortunate comedy di Netflix, e racconta il reinserimento nella società di una ragazza che per anni è stata prigioniera di una setta apocalittica dell’Indiana. L’ha scritta Tina Fey.

Polar

Film originale di Netflix con Mads Mikkelsen, tratto dall’omonimo graphic novel di genere noir.

Close

Un altro film originale di Netflix, d’azione, con Noomi Rapace (cioè Lisbeth Salander in Uomini che odiano le donne): si parla di ostaggi e terrorismo.

Lunedì 28 gennaio

Il discorso del re

Quello sul re balbuziente con Colin Firth, che vinse molti Oscar nel 2011.

 

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.