La notte elettorale statunitense, fotografata

Bambini esausti e facce tristi, felici o grintose a seconda dei risultati

Due bambini dormono durante un evento per il Repubblicano Brian Kemp, aspettando i risultati elettorali in Georgia, 7 novembre (AP Photo/John Bazemore)

Mentre i risultati delle elezioni statunitensi di metà mandato prendevano forma, i fotografi delle agenzie si occupavano di fotografare chi li aspettava. Moltissimi risultati – come la sconfitta del Democratico Beto O’Rourke in Texas – sono già arrivati, e si sa già che i Democratici si riprenderanno la maggioranza alla Camera con un margine molto ampio, mentre i Repubblicani la consolideranno al Senato, come da previsioni dei sondaggi. Nella raccolta delle immagini della notte elettorale ci sono sempre foto che vengono da due notti molto diverse: quella felice e grintosa dei vincitori, e quella abbacchiata degli sconfitti. In mezzo ci sono momenti di attesa, generi di conforto e bambini che non ne possono più.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.