• Italia
  • giovedì 11 ottobre 2018

Lo sciopero di ATAC a Roma, venerdì

Per 24 ore – fatta eccezione per alcune fasce di garanzia – sarà difficile viaggiare in bus, tram e metro e su alcune linee ferroviarie

(ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

Venerdì 12 ottobre, a Roma, ci sarà uno sciopero del trasporto pubblico organizzato dal sindacato “Cambia-Menti M410”. Allo sciopero, che durerà 24 ore, parteciperanno i dipendenti di ATAC, la principale azienda di trasporti della città, e quelli di Cotral. In base alla partecipazione allo sciopero ci saranno possibili disagi per i passeggeri di bus, tram, metro e delle ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle. Durante lo sciopero ci saranno comunque c0me sempre delle fasce di garanzia fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Nella notte tra l’11 e il 12 ottobre non saranno garantite le corse delle linee notturne da N1 a N28 e della linea 913. Nella notte tra il 12 e il 13 ottobre non sarà garantito il servizio delle metropolitane A-B-B1 e C e della linea di superficie 8.

Avrebbero dovuto scioperare anche i dipendenti della società Roma TPL, che però hanno rinviato lo sciopero. Sciopereranno invece lo stesso i conducenti dei bus Cotral dei sindacati Confederali e della Faisa Cisal, che operano nel resto del Lazio. Anche in questo caso lo sciopero durerà 24 ore, con le solite fasce di garanzia.

Mostra commenti ( )