Turisti annoiati

Viaggiatori sfiniti e alle prese con i selfie stick, nelle foto di Laurence Stephens

Sarà capitato a molti di trovarsi nel bel mezzo di un viaggio di gruppo all’estero, sfiniti dalle mille cose da vedere e fotografare, con il solo desiderio di sedersi su una panchina: questi e altri comportamenti da turisti sono al centro del libro fotografico Bored Tourists, di Laurence Stephens.
Stephens ha iniziato il progetto dopo una visita alla Cattedrale di Barcellona e ha poi passato le tre estati successive a fotografare turisti tra Spagna e Portogallo. Le foto sono quadrate per richiamare il formato di Instagram e mostrano con un occhio ironico turisti in momenti sgraziati: intenti ad ascoltare guide, a scattare fotografie insolite (con molti selfie stick) o a posare da protagonisti.

Il libro, pubblicato da Hoxton Mini Press, uscirà ad inizio agosto, ma si può preordinare qui o su Amazon. Stephens vive e lavora Londra: si occupa di fotografia documentarista ispirandosi allo stile dei fotografi ai colori degli anni Ottanta.