Il centravanti e capitano dell'Inghilterra Harry Kane in allenamento a Repino (GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

Le partite di oggi ai Mondiali

Inghilterra e Belgio si giocano il primo posto del loro girone mentre nel Gruppo H una fra Giappone, Senegal e Colombia verrà eliminata

Il centravanti e capitano dell'Inghilterra Harry Kane in allenamento a Repino (GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

L’ultima giornata della fase a gironi dei Mondiali di calcio si disputerà oggi. In programma ci sono le ultime quattro partite dei gruppi G e H. Domani i Mondiali si fermeranno nel primo giorno di riposo della manifestazione e riprenderanno poi sabato con i primi due ottavi di finale. Il Gruppo G è già di fatto concluso, dopo le qualificazioni aritmetiche ottenute nel turno precedente da Inghilterra e Belgio, che oggi si affronteranno per decidere chi delle due passerà come prima classificata. Le altre due nazionali del girone, Tunisia e Panama, sono già ampiamente eliminate. Un discorso diverso è invece il Gruppo H, dove Giappone, Senegal e Colombia si giocano la qualificazione dopo l’eliminazione – per molti aspetti sorprendente – della Polonia nel turno precedente.

Il programma delle partite di oggi

?? Giappone – ?? Polonia
Volgograd, ore 16
Gruppo H

La Polonia, data inizialmente come favorita per il passaggio del turno, principalmente per l’esperienza della squadra e la presenza di diversi giocatori affermati in campo internazionale, è stata eliminata nel turno precedente dopo aver perso 3-0 con la Colombia. Il Giappone si trova quindi a giocare la partita decisiva per la sua qualificazione contro una nazionale già eliminata, peraltro da una situazione già favorevole in partenza. Le basta infatti un pareggio, ma potrebbe anche perdere, se il Senegal dovesse battere la Colombia. L’eliminazione, invece, avverrebbe solo se dovesse perdere con un largo scarto contro la Polonia e la Colombia dovesse battere il Senegal.

La classifica del Gruppo H dopo il secondo turno:

1) ?? Giappone | 4 | (+1)
2) ?? Senegal | 4 | (+1)
————————————————
3) ?? Colombia | 3 | (-2)
4) ?? Polonia | 0 | (-4)

?? Senegal –  ?? Colombia
Samara, ore 16
Gruppo H

In breve: chi vince va agli ottavi, chi perde viene eliminato. Sarà un peccato in ogni caso, perché il Senegal è stata la miglior squadra africana del torneo (e potrebbe essere l’unica nella fase a eliminazione diretta) mentre la Colombia ha mostrato il suo grande potenziale solo nell’ultima partita giocata contro la Polonia. Le possibilità che passino entrambe sono minime: ciò avverrebbe solo se il Giappone dovesse perdere contro la Polonia con un largo scarto e la Colombia dovesse battere il Senegal.

La parte sinistra del tabellone della fase a eliminazione diretta

?? Panama – ?? Tunisia
Saransk, ore 20
Gruppo G

È una partita ininfluente, giocata per giunta dalle due squadre più deboli dei Mondiali. Sono entrambe ultime a zero punti e con una differenza reti negativa. Oggi però una di loro ha la possibilità di chiudere il Mondiale almeno con una vittoria. Nel caso dovesse vincere Panama, sarebbe la prima vittoria in una fase finale di un Mondiale della sua storia.

La classifica del Gruppo G dopo il secondo turno:

1) ?? Belgio | 6 | (+6) | ✅
2) ??????? Inghilterra | 6 | (+6) | ✅
————————————————
3) ?? Tunisia | 0 | (-4)
4) ?? Panama | 0 | (-8)

??????? Inghilterra –  ?? Belgio
Kaliningrad, ore 20
Gruppo G

Sono prime a pari merito con 6 punti. Hanno segnato lo stesso numero di gol (8) e pure quelli subiti sono uguali (2). Sono inoltre due squadre che si conoscono molto bene, dato che undici giocatori belgi giocano in Premier League, il campionato da cui provengono tutti i convocati inglesi. Se stasera Inghilterra e Belgio dovessero pareggiare, il primo posto del girone verrebbe deciso dal coefficiente del fair play, il sistema che premia chi ha ricevuto meno cartellini (in questo momento l’Inghilterra ne ha uno in meno). Agli ottavi di finale possono incontrare due fra Giappone, Senegal e Colombia. C’è una variabile notevole: la squadra che dovesse arrivare seconda nel girone, finirà in una parte del tabellone apparentemente molto più facile.

La parte destra del tabellone della fase a eliminazione diretta