I giocatori del Venezia festeggiano la vittoria in campionato contro il Palermo (LaPresse)
  • Sport
  • mercoledì 6 Giugno 2018

Le semifinali dei playoff di Serie B, questa sera

Alle 18.30 Cittadella-Frosinone, alle 21 Venezia-Palermo: una di queste quattro andrà in Serie A

I giocatori del Venezia festeggiano la vittoria in campionato contro il Palermo (LaPresse)

I playoff di Serie B, che decideranno la terza e ultima promozione in Serie A, dopo quelle ottenute da Empoli e Parma, riprenderanno stasera con le semifinali Cittadella-Frosinone (ore 18.30) e Venezia-Palermo (21.00). A differenza del turno precedente, giocato in un turno unico, le semifinali si svolgeranno tra andata e ritorno. Le squadre meglio piazzate nella classifica finale del campionato (Frosinone e Palermo) giocheranno l’andata in trasferta e il ritorno in casa. Le partite di ritorno sono in programma domenica 10 giugno con orari invertiti rispetto all’andata di stasera.

Ai quarti di finale il Cittadella ha eliminato il Bari dopo aver pareggiato 2-2 al termine dei tempi supplementari. Nonostante il pareggio, il Cittadella è passato al turno successivo grazie al miglior posizionamento in classifica, peraltro cambiato prima dell’inizio dei playoff per la penalizzazione di due punti inflitta al Bari (che aveva anche comportato il trasferimento della partita dalla Puglia al Veneto e il rinvio del primo turno). Il Cittadella è passato grazie a due gran gol segnati dal centrocampista Paolo Bartolomei: il primo su calcio di punizione, il secondo con un tiro al volo da fuori area. Il Bari aveva pareggiato ma nei tempi supplementari non era più riuscito a segnare. Nei minuti finali aveva inoltre subito le espulsioni di ben tre giocatori, che di fatto avevano chiuso la partita con qualche minuto di anticipo.

 

Il Venezia invece, che è l’unica squadra dei playoff proveniente della Serie C, ha ottenuto la qualificazione alle semifinali dopo aver battuto 3-0 il Perugia. A Venezia non c’è stata partita, con la squadra allenata da Filippo Inzaghi che si è portata in vantaggio nel primo tempo con un altro bel gol del centrocampista sloveno Leo Stulac, una delle rivelazioni della stagione. Nel secondo tempo ne ha segnati altri due nei venti minuti finali con il vice capitano Marco Modolo e poi con il centrocampista Marco Pinato. Stasera giocherà allo stadio Penzo contro il Palermo poco più di un mese dopo averlo battuto 3-0 sullo stesso campo in campionato.

 

Palermo e Frosinone, retrocesse dalla Serie A l’anno scorso e due anni fa arrivano da una stagione con molti alti e bassi, ma sono sulla carta più forti delle loro avversarie e arrivano alle semifinali dei playoff senza aver giocato altre partite, quindi con giocatori più riposati e probabilmente più preparate.

I playoff di Serie B sono trasmessi in diretta e in esclusiva da Sky. Tuttavia, se avete un conto di gioco aperto in una delle principale agenzie di scommesse italiane potrete seguire la partita in streaming senza costi aggiuntivi (ma anche senza commento) dalle loro sezioni live. Qui trovate tutte le informazioni necessarie.