Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante il voto di fiducia alla Camera, Roma, 7 giugno 2018 (ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

Le foto di mercoledì alla Camera

Man mano che arrivano, mentre i deputati discutono il discorso di Conte e si preparano a votare la fiducia al governo

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte durante il voto di fiducia alla Camera, Roma, 7 giugno 2018 (ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

Oggi il governo Conte chiede la fiducia alla Camera dei deputati, dopo aver ottenuto quella al Senato con 171 voti a favore, 117 contrari e 25 astenuti. Per tutta la mattina i deputati potranno discutere il discorso programmatico tenuto ieri da Conte, che è durato 72 minuti ed è stato uno dei più lunghi della storia delle richieste di fiducia; alle 15:45 Conte risponderà alle principali questioni e subito dopo inizieranno le procedure di voto: i risultati dovrebbero essere resi noti entro un’ora. Come per il voto di ieri al Senato, non ci sono molti dubbi sui risultati: M5S e Lega possono contare su 346 voti, 30 più della maggioranza fissata a 316. In più possono contare sull’astensione dei 32 deputati di Fratelli d’Italia. Il Post seguirà la giornata con un live che trovate qui, mentre di seguito ci sono le foto più significative del nuovo governo e dei nuovi deputati all’opera, tra sorrisi, strette di mano, facce annoiate e bisbigli.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.