I giocatori della Juventus festeggiano il gol di Benedikt Howedes contro la Sampdoria (Tullio M. Puglia/Getty Images)
  • Sport
  • sabato 19 Maggio 2018

Le partite dell’ultima giornata di Serie A

Oggi pomeriggio la Juventus festeggia lo Scudetto in casa contro l'Hellas Verona già retrocesso: domani si giocano tutte le altre

I giocatori della Juventus festeggiano il gol di Benedikt Howedes contro la Sampdoria (Tullio M. Puglia/Getty Images)

La 38ª e ultima giornata del campionato di Serie A 2017/2018 inizia oggi con l’unico anticipo in programma: Juventus-Hellas Verona. La Juventus, già campione d’Italia dal turno precedente, festeggerà la vittoria del settimo titolo nazionale consecutivo dopo la partita con una parata nel centro di Torino. La partita contro l’Hellas — già retrocesso in Serie B — sulla carta è una formalità e sarà anche l’ultima di Gianluigi Buffon con la Juventus: in settimana ha infatti annunciato che a fine stagione lascerà la squadra e deciderà se continuare a giocare a calcio altrove o se ritornare in società come dirigente. La 38ª giornata di Serie A proseguirà poi domani con tutte le altre partite, che decideranno la quarta squadra qualificata alla Champions League, la terza qualificata all’Europa League e l’ultima retrocessa in Serie B.

Sabato 19/5
15.00
Juventus – Hellas Verona

Domenica 20/5
15.00
Genoa – Torino
18.00
Cagliari – Atalanta
Chievo – Benevento
Milan – Fiorentina
Napoli – Crotone
Spal – Sampdoria
Udinese – Bologna
20.45
Lazio – Inter
Sassuolo – Roma

La partita più attesa è Lazio-Inter. Le due squadre si contendono l’ultimo posto che garantisce l’accesso alla Champions League. Allo Stadio Olimpico di Roma l’Inter ha un solo risultato a disposizione per superare la Lazio: la vittoria, con qualsiasi risultato. Atalanta e Fiorentina si giocano invece l’accesso all’Europa League mentre una fra Crotone, Spal e Cagliari (Chievo e Udinese sono praticamente salve) verrà retrocessa in Serie B.

 1) Juventus – 92
 2) Napoli – 88
 3) Roma – 74
 4) Lazio – 72
——————————————
 5) Inter – 69
 6) Milan  – 61
 7) Atalanta – 60
——————————————
 8) Fiorentina – 57
 9) Sampdoria – 54
10) Torino – 51
11) Sassuolo – 43
12) Genoa  – 41
13) Bologna – 39
14) Udinese – 37
15) Chievo Verona – 37
16) Cagliari – 36
17) Spal – 35
——————————————
18) Crotone – 35
19) Hellas Verona – 25 *
20) Benevento – 21 *

* = Retrocessa in Serie B