Les jeux sont faits

Come ve li immaginate, i casinò? Raccolta fotografica di case da gioco vecchie e recenti, tra miriadi di slot machine ed eleganti abiti da sera

La ruota della fortuna nel casino dell'Hotel National De Cuba, L'Avana, 1 ottobre 1958 (AP Photo)

La nostra idea di com’è fatto un casinò si deve soprattutto a certi film con James Bond o con Robert De Niro, ed è piena di eleganza, sguardi tesi e abiti lunghi. Un’atmosfera simile si ritrova in alcune vecchie foto di case da gioco che abbiamo raccolto di seguito, scattate in hotel lussuosi e imponenti, mentre sembra che quelle recenti virino sul pacchiano, con repliche di aerei caduti nella giungla, neon luminosi e schiere di slot machine con giocatori imbambolati a passarci il tempo davanti. Le immagini di questa raccolta fotografica vengono un po’ da tutto il Novecento e da molti posti famosi, come Las Vegas, Montecarlo e Macao, ma nessuna dall’Italia, dove le case da gioco sono legali solo in quattro città: Venezia, Saint-Vincent in Valle d’Aosta, Sanremo e Campione d’Italia, un’enclave in Svizzera.

Mostra commenti ( )