• Italia
  • giovedì 8 marzo 2018

Lo sciopero di giovedì 8 marzo: gli orari e le altre cose da sapere

È in corso in queste ore: riguarda i treni di Trenitalia, Italo e Trenord, gli aerei di Alitalia e i mezzi pubblici locali

Oggi, giovedì 8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, in più di settanta paesi del mondo c’è uno sciopero delle donne promosso da gruppi femministi di tutto il mondo, tra cui l’italiano Non una di meno. Lo sciopero riguarda i settori pubblico e privato, e tra le altre cose potrebbe causare problemi a chi deve spostarsi in treno (con Trenitalia, Trenord o Italo), in aereo (con Alitalia o Blue Panorama) o con i mezzi pubblici in tutte le città d’Italia: a Milano sciopera ATM, a Torino GTT, a Napoli ANM, a Roma ATAC e Roma TPL, a Bologna TPER, a Firenze ATAF e a Genova AMT. Tra le sigle sindacali coinvolte nel settore dei trasporti ci sono USB (Unione Sindacale di Base), l’USI Lavoro Privato, Cobas, CUB trasporti. Lo sciopero dell’8 marzo ha modalità un po’ diverse nei vari paesi, ma l’idea di fondo è la stessa: serve per protestare contro le forme di disuguaglianza tra uomini e donne tuttora presenti nel mondo.

Gli orari dello sciopero dei mezzi pubblici di Milano, Torino, Napoli, Roma, Firenze, Bologna e Genova

— A Milano, ATM ha detto che il personale di servizio su mezzi di superficie e metropolitana potrebbe scioperare tra le 8:45 e le 15 e dalle 18 a fine servizio. Per il momento la circolazione di mezzi è regolare, ha comunicato l’azienda.

— A Torino, dove il servizio pubblico locale è gestito dalla GTT, ci saranno due fasce di garanzia per i mezzi di superficie e per la metropolitana – dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 12:00 alle 15:00 – mentre il servizio delle autolinee extraurbane sarà garantito da inizio servizio e fino alle 8:00 e dalle 14:30 alle 17:30. Per i servizi ferroviari metropolitani gestiti da GTT: la circolazione lungo il sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e il sfmA Torino-Aeroporto-Ceres sarà garantita da inizio servizio alle 8 e dalle 14:30 alle 17:30

— A Napoli l’ANM ha detto che per le linee di autobus saranno garantite le due fasce tra le ore 5:30 e le ore 8:30 e tra le 17 e le 20; per la metropolitana e le funicolari gli orari garantiti sono più complicati: li trovate qui.

— A Roma lo sciopero riguarderà «la rete ATAC (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido) e le linee periferiche gestite dalla Roma TPL», ma ci saranno due fasce garantite: da inizio servizio fino alle 8:30 e tra le 17 e le 20. Nella notte tra il 7 e l’8 marzo non sarà invece garantito il servizio delle linee notturne e della linea 913.

— A Firenze le fasce di garanzia di ATAF vanno dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Lo sciopero potrebbe interessare il servizio autobus dall’inizio del servizio alle 6, dalle 9:15 alle 11:45 e dalle 15:15 alla fine del servizio.

— A Bologna i dipendenti di TPER sciopereranno dalle 8:30 alle 16:30 e dalle 19:30 a fine servizio. Trovate ulteriori informazioni qui.

— A Genova il personale viaggiante di AMT si asterrà dal lavoro dalle 11:45 alle 15:45; il restante personale (biglietterie, esattoria e servizio clienti) sciopererà durante le ultime 4 ore del turno.

Gli orari dello sciopero dei treni di Trenitalia, Trenord e Italo

— Trenitalia prevede scioperi fino alle 21 di giovedì 8 marzo, ma potranno esserci problemi per tutto il giorno. Le Frecce circoleranno regolarmente, mentre gli orari garantiti per i treni regionali sono compresi tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21. Sarà garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. A questa pagina trovate le modifiche per i treni a lunga percorrenza (Intercity e Freccia Bianca) e i treni garantiti, regione per regione.

— Trenord prevede scioperi fino alle 21 di giovedì 8 marzo, ma potranno esserci problemi per tutto il giorno. Interesseranno i servizi regionale, suburbano, aeroportuale e a lunga percorrenza. Durante le fasce orarie di garanzia viaggeranno regolarmente i treni inseriti nella lista dei servizi minimi garantiti: vale per i treni con partenza prevista dopo le 6 arrivo entro le 9. I collegamenti aeroportuali Milano Cadorna-Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto-Bellinzona potranno essere sostituiti con autobus.

— Italo prevede scioperi fino alle 21 di giovedì 8 marzo. Potete trovare la lista dei treni garantiti qui.

Gli orari dello sciopero degli aerei di Alitalia

— Alitalia ha detto che a causa degli scioperi nazionale (13-17) e locale a Roma Fiumicino (10-18) dei controllori di volo, ci saranno dei voli cancellati (qui la lista completa), ma il 75 per cento dei passeggeri coinvolti potrà comunque partire domani. In caso di cancellazione o di modifica dell’orario, chi deve viaggiare l’8 marzo potrà cambiare la prenotazione senza penale o chiedere il rimborso (solo per voli cancellati o ritardi di più di 5 ore) fino al 15 marzo. Si può verificare lo stato del proprio volo sul sito di Alitalia o contattando la compagnia.

Per legge gli aerei in partenza tra le 7 e le 10 e tra le 18 e le 21 devono volare regolarmente. L’Enac, l’ente che regola l’aviazione civile e risponde al Ministero dei trasporti, ha diffuso sul proprio sito la lista dei voli garantiti durante lo sciopero.

Mostra commenti ( )