La foto di gruppo degli Oscar

Con tutti i nominati per la 90esima edizione: compresi Kobe Bryant e il cartonato della regista francese Agnès Varda

(Kevork Djansezian/Getty Images)

Il 5 febbraio, al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles, in California, c’è stato il pranzo ufficiale dei candidati agli Oscar, che verranno assegnati durante la cerimonia nella notte tra il 4 e il 5 marzo. Come ha scritto Associated Press, partecipare al pranzo – noto come Oscar Nominees Luncheon – è come «fare parte di un club esclusivo in cui ogni membro è un grande artista e grandissimo conoscitore e appassionato di cinema». Capita quindi di vedere «lo scenografo di La forma dell’acqua che chiacchiera con Mary J. Blige, che ha appena finito di scherzare con Gary Oldman».

Il pranzo organizzato dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences è famoso soprattutto per la foto di gruppo tra tutti i nominati. O quasi tutti: la regista francese Agnès Varda, che ha 89 anni, non è potuta andare. L’artista e fotografo JR, che è nominato insieme a lei per il documentario Visages Villages, si è quindi portato un cartonato a grandezza naturale di Varda.

Associated Press ha scritto che Greta Gerwig ha parlato a lungo con Meryl Streep, mentre Daniel Kaluuya e Timothee Chalamet, entrambi alla prima nomination, «si davano il cinque ogni volta che si incrociavano». Sempre Associated Press ha scritto che l’ex giocatore di pallacanestro Kobe Bryant praticamente non ha pranzato, «perché ha passato il tempo a farsi foto con gli altri», spesso perché erano gli altri a chiedergli di poter fare foto con lui.

John Bailey, presidente dell’Academy, ha detto: «Sono un uomo bianco di 75 anni, ma sono immensamente grato che, grazie ai più giovani tra voi, le fondamenta fossilizzate di alcuni dei peggiori abusi di Hollywood siano state demolite».

Alla fine, questa è la foto di gruppo ufficiale:

Mostra commenti ( )