• mini
  • martedì 16 gennaio 2018

Le previsioni meteo di domani, mercoledì 17 gennaio

Dove pioverà e dove nevicherà, che è l'unica cosa che interessa davvero

Secondo le previsioni meteo, la giornata di mercoledì 17 gennaio comincerà con il maltempo praticamente in tutta Italia, ma nel pomeriggio le cose andranno meglio. Si prevede neve a più di 1.000 metri di quota su Alpi e Prealpi; ma se in Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia ci saranno rovesci sparsi o deboli piogge, nelle altre regioni del Nord non si andrà oltre un cielo coperto. Anche al Centro farà brutto di mattina: in Sardegna e lungo l’Appennino ci saranno molte nuvole e possibili piogge, mentre nel sud delle Marche, nel Lazio e in Abruzzo potrebbe nevicare a quote superiori ai 900 metri. Dalla tarda mattinata, comunque, il cielo dovrebbe rasserenarsi un po’ dappertutto. La stessa cosa (nuvole e pioggia al mattino e schiarite nel pomeriggio) capiterà anche al Sud nelle aree che si affacciano sul Tirreno, in Molise e in gran parte della Puglia. Nella Sicilia nord-orientale e sulle coste di Basilicata e Calabria, invece, saranno più sfortunati, perché non si prevedono miglioramenti significativi nel corso della giornata.

Ci si aspetta poi un calo delle temperature, sia massime che minime, in Valle d’Aosta, nelle Alpi del Piemonte e in Pianura Padana.

La mappa arriva dal sito dell’Aeronautica Militare, quello che dovete visitare se volete previsioni affidabili e stare alla larga da allarmismi inutili. Se volete consultare le temperature previste, l’umidità e i venti potete cliccare sulla freccia a destra verso il basso.

Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.