(Scott Olson/Getty Images)
  • domenica 10 Dicembre 2017

Un regalo di Natale al giorno: -15

La sella delle selle, la Brooks

(Scott Olson/Getty Images)

“L’anno prossimo i regali di Natale li compro un mese prima”: è uno dei propositi più espressi dell’anno e anche dei più falliti. Ce lo ripromettiamo ogni volta, nell’ansia/panico da regali della vigilia, e poi ci ritroviamo in un batter d’occhio in una nuova ansia/panico da regali della vigilia aggravata dall’ansia/panico di dover passare del tempo tra negozi affollati. È inutile, solo alcuni supereroi ci riescono: per tutti gli altri, il Post ha pensato a un piano B, una soluzione accessibile anche agli umani, un esperimento di compromesso, una riforma elettorale imperfetta. Un regalo di Natale al giorno: fino al 24 dicembre, peschiamo un suggerimento dalle cose immediatamente acquistabili online su diversi siti. Uno solo al giorno, per non impegnarvi troppo: se avete qualcuno a cui sia adeguato, cliccate, comprate, e risolto. Se no, riproviamo il giorno dopo: non chiuderà la pratica, ma speriamo di aiutarvi a smaltirne una parte.

Se c’è una cosa su cui quasi tutti gli appassionati di bici concordano (abbiamo detto “quasi tutti”, non iniziate) è che le Brooks siano le selle più eleganti e più comode che si possano avere. Le Brooks sono delle selle di pelle, fatte ancora come si facevano le selle da bici qualche decina di anni fa, con una sorta di telaio di acciaio su cui è tesa la pelle. In origine venivano dal Regno Unito, dal 2002 invece vengono prodotte da un’azienda di Vicenza, la Selle Royal. Sono selle molto comode (lo diventano sempre di più col tempo), molto belle (soprattutto su bici d’epoca) e che richiedono anche delle attenzioni (ogni tanto la pelle va trattata perché non si rovini). Ce ne sono di diversi modelli, più sportive, più da turismo, con le molle per maggior comodità. E poi di diversi colori e finiture. I prezzi variano molto. Il successo presso chiunque abbia una bici a cui vuole bene, è invece certo.

Qui invece ci sono tutte le idee per regali del Post giorno per giorno, dal 4 al 24 dicembre.

(Disclaimer: su alcuni dei siti linkati il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni del prezzo; ma potete anche cercarli su Google. Un consiglio: verificate sempre che il sito da cui state acquistando spedisca il prodotto a cui siete interessati entro Natale.)